variante omicron usa
NEWS

Variante Omicron negli Usa: per Fauci potrebbe essere già arrivata negli States

Fauci: “La variante Omicron potrebbe essere già arrivata negli Usa”

Variante Omicron negli Usa. In un’intervista alla NBC, il Dottor Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Disease, ha avvertito gli americani sul non abbassare la guardia di fronte alla variante Omicron.

«Non mi stupirei – ha detto alla televisione – se la variante, che è altamente contagiosa, fosse già presente negli Stati Uniti. Non l’abbiamo ancora rilevato, ma quando c’è un virus così trasmissibile con molti casi legati ai viaggi, allora è probabile che arrivi ovunque». Fauci ha sottolineato che è altamente probabile che sia più contagiosa della forma originale del Covid, ma la ricerca deve essere approfondita per avere informazioni più certe.

Il Centro statunitense per il controllo e la prevenzione delle malattie ha confermato quanto anticipato da Fauci. Al momento negli States non sono presenti casi di variante Omicron.

variante omicron usa

Variante Omicron negli Usa: fondamentali i vaccini

Con la diffusione della variante Omicron, gli esperti americani sottolineano l’importanza di ricorrere alla vaccinazione. «Spero che entro due settimane molte persone si sottoporranno al vaccino per acquisirne la protezione» ha detto alla CNN il Dottor William Schaffner. «Ciò – ha proseguito – aiuterà nell’immediato. E per quanto Omicron possa essere contagiosa, prevedo che il vaccino sarà comunque efficace».

Anche il Dottor Fauci ha indicato i vaccini e i rispettivi richiami come strumenti efficaci per scongiurare i peggiori effetti del Covid. «I richiami danno un vantaggio molto, molto importante», ha detto, notando quanto a livello di anticorpi i booster aumentino la protezione dal virus.

A fargli da eco è stato il professore Peter Hotez, esperto in medicina tropicale. Anche secondo lui è probabile che la Omicron sia già negli Usa, ma tra una settimana si avranno sicuramente più informazioni. Per lui la cosa più importante da capire è la trasmissibilità di questa variante e la capacità dei vaccini di resisterle.

Stop ai viaggi: precauzione per la variante Omicron negli Usa

Venerdì gli Stati Uniti hanno annunciato che da lunedì prossimo ci saranno limitazioni ai viaggi dagli otto Paesi dell’Africa meridionale più colpiti dalla variante Omicron.

A proposito di questa scelta, Fauci ha sottolineato che «il blocco ai viaggi da certi paesi è solo per darci il tempo di valutare meglio la variante. Non c’è motivo di farsi prendere dal panico, ma vogliamo darci del tempo per riempire i vuoti di ciò che non sappiamo in questo momento».

 

Leggi anche:

Stato di emergenza New York, allerta variante Omicron

Variante Omicron Italia: rilevato il primo caso, ma sintomi lievi grazie al vaccino

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *