elio germano
Cinema,  Spettacolo

“Volevo nascondermi”: il nuovo film con Elio Germano su Antonio Ligabue al cinema

Elio Germano è Antonio Ligabue nel nuovo film in uscita al cinema: “Volevo nascondermi”

Elio Germano interpreterà il pittore Antonio Ligabue nel nuovo film di Giorgio Diritti: “Volevo Nascondermi”. Per il film, Elio Germano è reduce dalla vittoria dell’Orso d’Argento come miglior attore. La pellicola è stata premiata, inoltre, ai Nastri D’Argento e ai Golden Globes.

Quando e dove: data di uscita al cinema del film con Elio Germano

Quando esce “Volevo nascondermi”? L’emergenza Covid ne ha ritardato e compromesso l’uscita nelle sale, come è successo per altre produzioni. La pellicola, già presente nelle nostre sale per circa una settimana prima del lockdown, sarà ri-distribuita a partire dal 19 agosto nei cinema.

Trama del nuovo film con Elio Germano

Il film racconta la storia del pittore Antonio Ligabue, figlio di una emigrante italiana. Respinto in Italia dalla Svizzera dove ha trascorso gli anni difficili dell’infanzia e dell’adolescenza, vive per anni da solo ed emarginato. L’incontro con lo scultore Renato Marino Mazzacurati sarà per Ligabue determinante. Comincierà infatti a riavvicinarsi alla pittura: inizio del riscatto attraverso l’arte. Arte figurativa e pittorica, unico mezzo per ricostruire la sua frastagliata identità, unica strada del riscatto della sua esistenza.

elio germano
Elio Germano nel film nei panni di Antonio Ligabue

Un uomo brutto, rachitico, spesso deriso e umiliato, che ha dovuto affrontare il manicomio e la solitudine. Un uomo che ha donato al mondo delle opere d’arte straordinarie, porte d’accesso ad un mondo che solo lui era in grado di vedere.

Una biografia toccante per un film assolutamente da vedere.

Volevo Nascondermi: cast, personaggi, regia, produzione, trailer

La regia è di Giorgio Diritti. Nel cast oltre a Elio Germano nei panni del protagonista, anche Oliver Ewy, Leonardo Carrozzo, Pietro Traldi, Orietta Notari. La produzione è Rai Cinema e Palomar.

Chi era Antonio Ligabue

Antonio Ligabue, nato Antonio Costa Laccabue a Zurigo nel 1899, morirà nel paese di Gualtieri, in Emilia-Romagna, nel 1965. Il pittore visse anni travagliati, anche a causa della seconda guerra mondiale e dell’esperienza in manicomio, dove sarà rinchiuso a più riprese. Ligabue soffriva infatti di stati maniaco-depressivi che sfociavano in attacchi violenti, anche di natura autolesionistica. Il periodo maggiormente prolifico del pittore è negli anni quaranta, anni in cui la critica comincia ad interessarsi attivamente alle sue opere. La consacrazione arriva invece nel seocondo dopoguerra.

Potrebero interessarti anche:

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *