chiusura industrie fossili
Lifestyle,  Sostenibilità

Youth4Climate: chiusura industrie fonti fossili entro 2030

L’appello di Youth4Climate: proposta la chiusura delle industrie che utilizzano fonti fossili entro il 2030

Chiusura delle industrie che utilizzano le fonti fossili per la produzione di energia; è questa la proposta principale avanzata dai giovani che hanno preso parte alla conferenza Youth4Climate per la lotta contro il cambiamento climatico.

chiusura industrie fossili
Greta Thunberg durante la conferenza Youth4Climate

Le proposte di Youth4Climate

Oltre alla chiusura delle industrie che utilizzano fonti fossili, nel documento finale, la conferenza dei giovani di Youth4Climate ha avanzato ulteriori richieste.

In primo luogo, la conferenza ha chiesto ai governi e alle organizzazioni internazionali di includere i giovani in tutte le questioni riguardanti il clima. Inoltre, la proposta chiedeva anche di stanziare maggiori fondi.

In secondo luogo, i partecipanti di Youth4Climate hanno proposto una transizione energetica entro il 2030. Tutte le industrie che sfruttano le fonti fossili sono chiamate ad abbandonare le vecchie tecniche di produzione di energia e di adattarsi con risorse rinnovabili. La richiesta richiede che il settore privato arrivi a emissioni zero e che i governi smettano di finanziare le industrie delle fonti fossili.

Il terzo punto del documento riguarda il coinvolgimento dei soggetti non statali, chiedendo di supportare giovani imprenditori, artisti e agricoltori nell’adozione di misure contro la crisi climatica.

Il quarto ed ultimo punto riguarda la richiesta verso i governi di creare un sistema educativo sul cambiamento climatico e delle piattaforme accessibili a tutti gli interessati.

Il commento di Cingolani sul documento

“Documento molto buono”, il commento di Roberto Cingolani, ministro della Transizione Ecologica. Il ministro ha anche dichiarato che presenterà la proposte dei giovani ragazzi e ragazze alla Cop26 di Glasgow.

Nel frattempo, il documento verrà presentato oggi alla Pre-Cop26, a cui prenderanno parte anche il Presidente del Consiglio Mario Draghi – che inoltre incontrerà Greta Thunberg.

Leggi anche:

Innovazione e sostenibilità al Maker Faire Rome

Smartitaly e Join Group insieme per la sostenibilità

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *