Bayes, Gilbert
Dizionario Arte

Bayes, Gilbert

Gilbert Bayes

Bayes, Gilbert. Scultore britannico, figlio di Alfred Walter Bayes (1832-1909), pittore e acquafortista. Esponente di spicco della New Sculpture, si concentrò su temi romantici ispirati a fonti come la cavalleria medievale e Wagner; la sua opera fu molto apprezzata dai critici conservatori. Uno di questi, Herbert Maryon, scrisse che il piccolo bronzo di Bayes Sigurd (1910 ca, Tate, Londra), considerato una composizione decorativa, era nettamente superiore a qualsiasi altro gruppo equestre esistente (Modern Sculpture, 1933). Altri lavori di Bayes comprendono il rilievo in pietra di figure sportive (1934) fuori dal campo da cricket di Lord, a Londra, e il disegno per il Grande Sigillo di re Giorgio V.

Suo fratello Walter Bayes (Londra 1869-Londra 1956) fu pittore e critico d’arte. Scrisse per l’Athenaeum dal 1906 al 1916 (prendendo il posto di Roger Fry), fu membro fondatore del Camden Town Group (1911) e del London Group (1913) e fu tenuto in grande considerazione come insegnante alla Westminster Art School (1919-34) e come direttore di pittura alla Lancaster School of Arts and Crafts (1944-49). Il suo lavoro come pittore consiste principalmente in soggetti figurativi, paesaggi e decorazioni. Scrisse diversi libri, tra i quali The Art of Decorative Painting (1927) e A Painter’s Baggage (1932). Jessie Bayes (1878-1940), sorella di Gilbert e Walter, fu pittrice.

Nascita: Londra 1872;
Morte: Londra 1953

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!