nba opening night
sport

NBA Opening Night: Curry vince contro LeBron, i Bucks dominano i Nets

Basket NBA: nell’Opening Night 2021-2022 LeBron fa 34 ma non basta per vincere contro Curry, i campioni in carica dei Bucks travolgono i Nets

La 75° stagione della NBA è finalmente iniziata nella notte con i due match spettacolari in programma nell’Opening Night: Bucks-Nets e Lakers-Warriors. I campioni in carica dei Milwaukee Bucks hanno subito lanciato un segnale ai grandi rivali dei Nets, mentre allo Staples Center di Los Angeles Steph Curry ha preso per mano Golden State e li ha trascinati al successo nonostante i 34 punti di LeBron James.

potrebbe interessarti: Stipendi giocatori NBA, chi è il più pagato?

clicca qui: “NBA Lane”, il corto per i 75 anni della lega 

clicca qui: Le squadre favorite al titolo NBA 2021-22

NBA Opening Night: Antetokoumpo e Curry si prendono la scena

Nella notte ha avuto inizio la stagione NBA e milioni di appassionati hanno potuto godersi l’opening night 2021-2022 con due match molto attesi. 91 giorni dopo la vittoria in gara 6 delle Finals contro Phoenix, i Milwaukee Bucks hanno ricevuto l’anello ed hanno festeggiato l’inizio di stagione con una vittoria schiacciante nei confronti dei rivali Nets (127-104). A Los Angeles si è giocato il 1° derby californiano tra Lakers e Warriors in cui Steph Curry con l’ottava tripla doppia della sua carriera ha trascinato Golden State alla vittoria (114-121).

NBA, Milwaukee Bucks-Brooklyn Nets 127-104

Nel giorno della consegna degli anelli i campioni in carica dei Milwaukee Bucks hanno messo subito in chiaro la propria superiorità sui Brooklyn Nets (assente Irving), vincendo per 127-104 al Fiserv Forum. I Bucks ipotecano la partita già alla fine del 1° quarto di gioco allungano a +18. Nonostante l’infortunio al tallone subito da Jrue Holiday, Milwaukee non si è disunita e, presa per mano dall’MVP Antetokounmpo (32 punti, 14 rimbalzi e 7 assit) accompagnato da Khris Middleton, è riuscita a segnare il distacco finale nell’ultimo quarto con un parziale di 30-19. A Brooklyn non è bastata la doppia doppia di Kevin Durant (32 punti e 11 rimbalzi) che deve ancora affinare l’intesa con l’altra stella James Harden (20 punti). Da segnalare per i Nets la notevole prestazione di Patty Mills, autore di 21 punti con un 7/7 dall’arco.

NBA, Los Angeles Lakers-Golden State Warriors 114-121

Dopo il 0-6 in preseason anche la stagione regolare NBA dei Lakers inizia con una sconfitta nell’Opening Night contro i Golden State Warriors, che espugnano lo Staples Center con il risultato finale di 114-121. Guidati dalla tripla doppia di Steph Curry (21-10-10), dai 20 punti di Jordan Poole e da tre giocatori della panchina in doppia cifra (Lee, Bjelica, Iguodala), Golden State vince in casa dei Lakers grazie ad un grande ultimo quarto. Sponda gialloviola, non sono bastati i 67 punti della coppia James-Davis che hanno tenuto in piedi la squadra prima di cedere nell’ultimo e decisivo periodo. Debutto stagionale da dimenticare per Russell Westbrook con troppe palle perse e molti errori al tiro.

 

LEGGI ANCHE:

Inizio stagione NBA 2021-2022: le squadre favorite alla vittoria del titolo

NBA, Irving risponde ai Nets: “Conosco le conseguenze, ma non mi vaccino”;

Eurolega, Olimpia Milano-ASVEL Villeurbanne: quando e dove vederla?

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Editor: Marta Colletto

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *