Spettacolo,  Teatro

“SMITH & WESSON”: LO SPETTACOLO DAL LIBRO DI BARICCO

Dopo Novecento, un nuovo libro di Alessandro Baricco sarà portato a teatro: Smith & Wesson. Il regista dello spettacolo sarà ancora Gabriele Vacis, legato allo scrittore torinese da vent’anni di esperienze condivise, reciproca stima ed empatia creativa. Ad affascinare Vacis è il gradiente di “azione” presente nei testi di Baricco, la forza ironica e sentimentale sprigionata dalle sue opere.

Smith & Wesson, con la produzione di Teatro Stabile del Veneto e Teatro Stabile di Torino, sarà in scena in prima nazionale al Goldoni di Venezia dal 4 all’8 maggio, lo spettacolo si sposterà quindi a Padova, al Teatro Verdi, dall’11 al 15 maggio. Il tour riprenderà il prossimo autunno, in altri teatri e città italiane.

La storia raccontata in Smith & Wesson è curiosa e soggetta a diverse interpretazioni simboliche: un breve racconto in due atti che affronta la storia di due sbandati “di talento” – Tom Smith e Jerry Wesson – che si incontrano per compiere una sfida: discendere le cascate del Niagara all’interno di una botte. In quest’impresa sono incoraggiati da Rachel, giovane e ambiziosa giornalista.

Un terzetto di personaggi davvero anomalo, che sarà rappresentato in scena da Natalino Balasso (Smith), Fausto Russo Alesi (Wesson), Camilla Nigro (Rachel), accompagnati da Mariella Fabbris, nei panni della signora Higgins. A suscitare curiosità è in particolare la presenza del noto comico Balasso, che dovrà misurarsi con un ruolo complesso e dalle sfumature drammatiche.

Smith & Wesson è avvicinabile, per atmosfera e temi portanti, al primo celebre testo di impostazione teatrale di Baricco, Novecento: in entrambi è presente la sfida alle vastità e alle potenze della natura, il mito americano e quello del “diverso” di talento, la poetica caratterizzazione dei personaggi principali.

È questo un periodo particolarmente ricco di impegni per Baricco: l’autore torinese, dopo essere tornato in televisione su Rai5 lo scorso inverno con il ciclo Miti ed eroi,  sarà nuovamente in scena – come regista – con le repliche dello spettacolo Palamede, l’eroe cancellato.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!