Trussardi passa a QattroR, chiusa l'operazione. Trussardi ADV SS14
Moda

TRUSSARDI PASSA A QUATTROR, CHIUSA L’OPERAZIONE

Chiusa l’operazione: Trussardi passa nelle mani di QuattroR

È ufficiale: Trussardi passa a QuattroR (qui l’anticipazione). La holding controlla il 70% delle quote.

Il fondo QuattroR rileva la griffe del levriero promuovendone il rilancio in un periodo di netta crisi.

Trussardi passa a QattroR, chiusa l'operazione. Levriero Trussardi
Il levriero passa nelle mani di QuattroR.

L’operazione si è conclusa positivamente grazie alla creazione di una Newco partecipata per il 70%, da QuattroR e il restante 30% dall’erede di Trussardi che controlla, a sua volta, l’86% della holding Finos.

La manovra non ha violato gli accordi presi con le banche, lo scorso marzo, per il riassetto societario e finanziario del gruppo.

Trussardi, infatti, ottiene ben 51,5 milioni di euro da un pool di banche composto da: Ubi Banca, Monte dei Paschi di Siena, BNL, Banca Intesa, Banca popolare dei Milano e Unicredit.

Alla somma ottenuta, inoltre, si aggiungono anche 5 milioni di euro percepiti dai soci di riferimento.

Sono molto soddisfatto che, a seguito del riassetto azionariato all’interno della mia famiglia, abbiamo oggi concluso con QuattroR un accordo relativo al rilancio e al rafforzamento patrimoniale del marchio di famiglia. Credo che si siano così create le premesse migliori per portare avanti un progetto sviluppato da io padre Nicola“, dichiara Tomaso Trussardi.

Il rilancio dell’azienda del levriero in mano di quattroR

L’obiettivo, infatti, è rilanciare la griffe fondata nel 1911 da Dante e Nicola Trussardi.

Ciò che chiede il marchio, infatti, è un sostegno economico dopo anni di crisi implementati dall’incapacità di rinnovare la propria immagine.

Tomaso, che assumerà il ruolo di presidente del consiglio di amministrazione della società, dovrà controllare che il piano quinquennale di sviluppo sia eseguito perfettamente.

Già dalle prossime ore, l’azienda lavorerà per alla visibilità del brand e al suo posizionamento nonché al rilancio di tutte le categorie che l’hanno resa celebre in tutto il mondo. Attesa, dunque, una partnership con il gruppo Angelini per il settore dei profumi.

Il commento di Andrea Morante, Presidente QuattroR SGR

Il fondo QuattroR conferma la sua missione e vocazione a sostegno della medio-grande azienda italiana, acquisendo il controllo di Gruppo Trussardi assieme a Tomaso Trussardi. Le nostre dotazioni di capitale vengono così messe al servizio di un progetto molto sfidante all’interno di un settore industriale di forte rilevanza economica per il nostro Paese.”

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *