olaf scholz
NEWS

Germania, Olaf Scholz: chi è il nuovo cancelliere tedesco e quali sono le prospettive future per il Paese

Olaf Scholz è il nuovo cancelliere tedesco: chi è e qual è il suo programma politico?

Olaf Scholz: chi è il nuovo cancelliere tedesco e quali sono le prospettive future per la Germania?

Si è insediato ieri il nuovo governo tedesco che va a succedere i 16 anni di “regno” di Angela Merkel. Scholz è quindi il nono cancelliere della Germania dal Dopoguerra ed è a capo di una coalizione di socialdemocratici.

Ieri, 8 dicembre, è avvenuto il passaggio di consegne nelle sede della Cancelleria. Il nuovo capo di governo ha sottolineato che la sfida più importante per il Paese al momento è la pandemia. Merkel ha chiesto al suo successore di lavorare bene per la Germania. E ha aggiunto: «È un compito entusiasmante e gratificante, anche impegnativo, ma se affrontato con gioia è forse uno dei compiti più belli che si possano svolgere».

olaf scholz

Olaf Scholz: chi è?

Nato nel 1958 a Osnabrück, nella Bassa Sassonia, Olaf Scholz è cresciuto ad Amburgo, dove ha studiato Giurisprudenza specializzandosi in diritto del lavoro. Nel ’75 è entrato nel partito Socialdemocratico tra i giovani Jusos, militando nell’ala sinistra del partito.

Fu uno dei protagonisti della resurrezione della Spd, al cui interno ebbe modo di conoscere Britta Ernst, dirigente socialdemocratica e oggi ministra dell’Educazione nel Brandeburgo. I due si sono sposati nel 1998.

Da sindaco di Amburgo dal 2011 al 2018, Scholz è poi diventato Ministro delle Finanze e vice cancelliere dell’ultimo governo di Angela Merkel. Il suo approccio politico è stato sempre definito molto tecnico e poco empatico. Ma le sue politiche economiche hanno convinto i cittadini tedeschi durante la pandemia, tanto da sceglierlo come nuova guida del governo.

La sua nomina come candidato cancelliere per le elezioni del Bundestag 2021, infatti, è derivata dalla sua esperienza accumulata in risposta alla crisi aperta dalla pandemia. Il suo è stato un ruolo centrale nella messa a punto di pacchetti economici per la ripresa della Germania, in attesa del debito mutualizzato comunitario di NextGenerationEU.

olaf scholz

Il programma di governo di Olaf Scholz

Il nuovo programma di governo sottoscritto da Spd, Fdp e Verdi vuole proseguire con il lavoro aperto da Scholz come Ministro delle Finanze. Una delle priorità è il Patto di stabilità europeo: necessaria è una riforma in linea con le richieste di Italia, Francia e Spagna.

Tra le altre novità, vi è l’intenzione di aumentare il salario minimo a 12 euro all’ora e garantire l’attuale livello pensionistico. Un’altra volontà degli azionisti del nuovo governo è la legalizzazione della vendita regolata della cannabis. Si propone una “distribuzione controllata agli adulti ai fini di consumo in negozi provvisti di licenza”. Ciò, secondo la nuova maggioranza, garantirebbe il controllo della qualità e la protezione dei minori.

In più, si intende dare il diritto di voto ai sedicenni ed eliminare le restrizioni per i migranti ammessi nel quadro di ricongiungimento familiare. Un altro aspetto è la questione ecologica. Entro la fine del decennio, l’80% dell’elettricità consumata dovrà provenire da fonti rinnovabili.

 

Leggi anche:

Addio ad Angela Merkel: la cerimonia di congedo per la Cancelliera

La Merkel annuncia il lockdown per i non vaccinati: “La situazione è seria

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *