fumetti Natale 2021
Libri,  Lifestyle

Idee regalo Natale 2021: i 5 fumetti che non possono mancare

Fumetti da regalare a Natale 2021: 5 idee

Fumetti Natale 2021: quelli che non possono assolutamente mancare. Durante il periodo natalizio, cerchiamo sempre di trovare il regalo perfetto e cucito su misura per ogni persona a noi cara. Che arriviamo a comprare i regali all’ultimo momento o lo facciamo per tempo, un libro è sempre un’ottima scelta. In questo articolo consigliamo 5 nuove graphic novel e fumetti da regalare a Natale 2021.

Zerocalcare “Niente di nuovo sul fronte di Rebibbia”

Uscito il 25 novembre 2021, ed edito da Bao publishing, questo libro illustrato dimostra come un artista come Zerocalcare sia abile nel trattare temi sociali fondamentali senza risultare troppo pesante. Visto il recente successo dell’autore, è uno dei migliori fumetti da regalare a Natale 2021. Ci aveva già deliziato l’anno scorso con il suo “A babbo morto”, un fumetto uscito per Natale, ma quest’anno ha un’impronta diversa.

Infatti, Zerocalcare prima tratta di argomenti importanti, poi si sofferma sulla sua storia e su temi personali. In questa parte racconta la sua vita nell’ultimo anno mentre realizzava “strappare lungo i bordi“, la sua serie su Netflix.

Nella prima parte di questa graphic novel, l’artista spazia tra argomenti sociali fondamentali: l’importanza della sanità italiana, la condizione delle carceri con la pandemia, la “cancel culture”, le condizioni di vita degli ezidi, una minoranza irachena. Nella storia finale, l’autore racconta i dubbi e le ansie dell’ultimo anno, in cui il mondo cercava di capire una volta per tutte cosa fare da grande e si interrogava sul futuro.

Zerocalcare – Niente di nuovo sul fronte di Rebibbia

“Occhio di falco: vita normale” – Matt Fraction, David Aja e Javier Pulido.

Se volete fare un regalo che unisca due passioni, questa raccolta di fumetti è la scelta giusta per Natale 2021. Di Matt Fraction, David Aja e Javier Pulido, questa raccolta unisce l’interesse per le graphic novel a quello per la Marvel. L’universo Marvel è noto per essere un insieme di personaggi, serie, universi alternativi, crossover, morti, rinascite e passaggi di testimone: ciò comporta una certa diffidenza, da parte dei lettori non abituali, nell’approcciarsi a questo tipo di fumetti.

Occhio di Falco – Vita normale si dimostra invece un volume adatto tanto ai lettori storici quanto a chi si volesse avvicinare per la prima volta a questo mondo, magari incuriosito dai recenti successi cinematografici. Da questa serie di fumetti è stata tratta anche la serie TV “Hawkeye” su Dinsey+.

Il protagonista, Clint Barton è un uomo confusionario, disorganizzato, non è un dio, non diventa un mostro. È un uomo comune, vestito di viola, che combatte i cattivi con un arco – un’arma del paleolitico, come ci tiene a sottolineare – e qualche trucchetto nascosto nelle frecce. Nella sua graphic novel, Clint Barton ci dimostra di saper tenere fede ai suoi principi nonostante la sua normale vulnerabilità.

Occhio di falco – Vita normale

“Sono ancora vivo” – Roberto Saviano

Sicuramente uno dei fumetti più curiosi di Natale 2021. Dopo “gridalo“,  Roberto Saviano si racconta come mai prima in questo romanzo grafico illustrato da Asaf Hanuka. Narra con dignità e dolore quindici anni di vita sotto scorta.  Un libro unico, una collaborazione tra due grandissimi narratori, in un dialogo tra parole e disegni che sembra una conversazione tra due uomini, così diversi eppure così simili.

Di fatto, questo fumetto racconta la sua vita, dalla tenera età e da quell’innocenza rubata che purtroppo caratterizza molti ragazzini cresciuti in alcune zone d’Italia. Roberto Saviano procede poi in linea retta, alternando la cronaca e le inchieste giornalistiche di cui è stato testimone e autore ai momenti di riflessione personale.

In realtà basta poco per accorgersi che l’intero libro è una forte celebrazione del coraggio e del potere della parola. Lo stesso titolo è una provocazione. Quindici anni di scorta significano anche quindici anni di minacce. Roberto Saviano è ancora qui, ferito, pieno di tagli magari, ma ancora forte nel suo messaggio e nell’essere un simbolo di lotta alle mafie.

Roberto Saviano – Sono ancora vivo

“Ghettolimpo. Sui sentieri dell’anima” – Mahmood

Il Natale 2021 vede un ritorno del mondo dei fumetti, scritti e pubblicati anche da artisti che non ci saremmo mai aspettati. É il caso di Mahmood, cantautore e rapper italiano, vincitore del Festival di Sanremo 2019. Sicuramente uno dei fumetti da regalare più interessanti.

Mahmood ha scelto che ogni canzone fosse associata a un personaggio quando ha concepito l’album “Ghettolimpo”. che ogni brano avesse associato una persona fisica, a partire da Inuyasha, tributo a Rumiko Takahashi. Poi ha realizzato il racconto di tutte le canzoni dell’album proprio sotto forma di fumetto, in collaborazione con la crew di Shockdom.

Il volume, interamente curato da Mahmood, coinvolge quindi alcuni fra i migliori giovani fumettisti e sceneggiatori italiani offrendo un vero e proprio viaggio visivo nella sua anima.

Mahmood – Ghettolimpo

“Death Note” – un cofanetto inedito

Se la vostra passione sono i manga e gli anime, non potete farvi scappare questa raccolta di fumetti inedita per Natale 2021. Death note è uno dei manga più letti al mondo, e la serie TV anime di Netflix ne riconferma il successo. Questo cofanetto contiene i dodici numeri della saga completa di “Death note” in un unico volume. Un’edizione definitiva, da collezione, arricchita da uno speciale capitolo inedito creato per l’uscita del film L change the WorLd, racchiusa in un elegante cofanetto argentato, che possiamo trovare su Amazon.

Questo manga ha una storia complicata, ma veramente affascinante: Light Yagami è un brillante e affascinante diciasettenne annoiato ed esasperato dalla criminalità che sembra dilagare in Giappone.

La trama in breve: un giorno, mentre passeggia nel cortile della scuola, Light trova per terra un quaderno e lo raccoglie, entrando così in possesso del Death Note (lett: quaderno della morte), un taccuino nero dalle proprietà sovrannaturali: permette al suo utilizzatore di uccidere chiunque, semplicemente scrivendone nome e cognome, a patto che se ne conosca anche il volto.

“Le parole possono uccidere”, dunque? L’antica metafora, presa drammaticamente alla lettera, si svilupperà lungo il manga in due archi narrativi che girano attorno ad altrettanti temi: la noia e la giustizia, il tutto naturalmente accompagnato da un’ovvia costante, la morte.

LEGGI ANCHE

lichtenstein roy i fumetti della pop-art 

distretto del fumetto a milano ecco il murales su diabolik

libri da regalare a natale quale classico scegliere

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *