uragano ida new york
Attualità,  NEWS

New York in ginocchio per l’uragano Ida. Biden: “La crisi climatica è qui”

New York in ginocchio per l’uragano Ida. Biden: “La crisi climatica è qui”

Dopo essersi abbattuto sulla Louisiana, domenica scorsa, l’uragano Ida continua la sua corsa con raffiche di vento oltre i 200 km/h. A trovarsi sulla sua strada, questa volta, la città di New York e le aree circostanti dalla Pennsylvania al New Jersey. Per dare un’idea dell’entità dell’evento climatico, è stato reso noto dai meteorologi che dalle ore 20:51 alle 21:51 della giornata di ieri, sono caduti su Central Park otto centimetri di pioggia. Strade bloccate, cascate d’acqua dentro la metro, autobus inondati e fiumi che hanno oltrepassato gli argini sono solo alcuni delle catastrofiche conseguenze provocate dall’ uragano Ida.

A seguito delle numerose allerte meteo, il sindaco de Blasio, la neo-governatrice Kathy Hochul e il collega del New Jersey Phil Murphy, hanno subito dichiarato lo stato di emergenza, ordinando a tutti di non scendere in strada fino alla mattina seguente.

uragano ida new york
Metropolitana di New York

Le vittime dell’uragano Ida a New York

New York conta per il momento più di 40 vittime, tra cui un bimbo di 2 anni. I numeri sono ancora provvisori e purtroppo rischiano di aumentare con il passare delle ore, come ha sottolineato la neo-governatrice Kathy Hochul:

«Facciamo ancora fatica a capire la vera portata delle perdite e dei danni».

Molte persone, quando l’uragano Ida si è violentemente abbattuto su New York, erano bloccate su treni e metropolitane, che si sono improvvisamente e inaspettatamente allagati. I corpi rinvenuti sono stati recuperati da appartamenti al piano terra o seminterrati: luoghi che non danno vie di scampo in caso di allagamento. In un appartamento, un testimone ha raccontato di aver visto l’acqua salire da due centimetri a più di un metro in soli cinque minuti.

uragano ida new york

New York: la situazione attuale

In questo momento, in cui 200mila persone dalla Pennsylvania al New Jersey sono ancora senza elettricità, la metro di New York è ripartita, ma centinaia di voli e treni sono stati cancellati. L’aeroporto di Newark infatti, ha dovuto bloccare tutti i voli in partenza e in arrivo a causa dell’allagamento della pista.

uragano ida new york

Le parole del presidente Biden

Il presidente Joe Biden, nel suo discorso alla nazione, ha parlato di «devastazione ed eroismo», garantendo tutta l’assistenza possibile da parte del governo. In un Paese duramente colpito da siccità ed incendi senza precedenti sulla costa occidentale e piogge e vento su quella orientale, il presidente ha lasciato parlato la Natura, sottolinenando che «La crisi del clima è qui». Di fronte a queste calamità sempre più frequenti e destinate ad intensificarsi, il suo piano mira a fortificare le infrastrutture, dalla rete elettrica al sistema fognario agli acquedotti, che gli Stati Uniti trascurano da anni e che sono estremamente usurati.

«La politica non c’entra. All’uragano non interessa se sei repubblicano o democratico, siamo tutti insieme, davanti a una delle più grandi sfide del nostro tempo».

Sarà un’epoca di migrazioni climatiche

Gli Stati Uniti hanno circa 100mila km di coste. A questo proposito, sul New York Times, il professore di geologia della Università della Carolina occidentale Robert Young ha dichiarato l’impossibilità di proteggerle tutte:

«Presto il governo dovrà porsi il problema di spostare le persone dalle aree più pericolose. Un’epoca di migrazioni climatiche è dietro l’angolo».

Qui puoi leggere per intero l’articolo sul New York Times di Robert Young.

 

Leggi anche:

Uragano Ida travolge la Louisiana: venti a 240 Km/h e 1 milione di persone al buio

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione:  info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.