Pillola Covid
NEWS

Pillola Covid: Gran Bretagna primo paese ad approvare l’uso della pillola antivirale Merck

L’agenzia britannica del farmaco ha fornito la prima autorizzazione alla pillola antivirale per il Covid-19 prodotta dalla Merck. Il farmaco, denominato «Molnuoiravir», è considerato dagli esperti un importante nuovo strumento per combattere la pandemia.

Cos’è la pillola Covid?

La pillola Covid è un antivirale orale  (noto anche come MK 4482 o Lagevrio), sviluppato da Merck Sharp & Dohme in collaborazione con Ridgeback Biotherapeutics per il trattamento di COVID-19 negli adulti.

Il nome “Molnupiravir” è ispirato al Mjölnir, il martello usato da Thor, figlio di Odino, la divinità norrena e germanica corrispondente a Giove/Zeus. Hanno assegnato questo nome perché è una molecola diversa dalle altre e si contraddistingue per un meccanismo d’azione molto peculiare. Inizialmente l’hanno sviluppata contro il virus dell’encefalite equina e, come tutti i farmaci, è stata il risultato di progetti di ricerca universitari

La decisione del comitato per i medicinali per uso umano, di avviare l’uso del farmaco, si basa sui risultati preliminari di studi di laboratorio e di studi clinici.

Gli esiti suggeriscono che il medicinale può ridurre la capacità del SARS CoV 2 di moltiplicarsi nell’organismo, prevenendo pertanto l’ospedalizzazione o il decesso nei pazienti affetti dalla malattia.

Pillola Covid
Gran Bretagna, al via l’uso della pillola Covid. Esclude l’ospedalizzazione e la morte in caso di contrazione del virus

Qual è il meccanismo di azione previsto dal medicinale?

Molnupiravir è un antivirale che può essere assunto per via orale. Si tratta di un inibitore dell’RNA polimerasi virale che interferisce con la produzione del materiale genetico (RNA) dei virus. Interferendo con la produzione dell’RNA del SARS CoV 2, si prevede che molnupiravir impedisca la replicazione del virus.

Il farmaco ha ricevuto l’autorizzazione per gli adulti di età pari o superiore a 18 anni che sono risultati positivi al test e hanno almeno un fattore di rischio per lo sviluppo di malattie gravi. La pillola Covid, deve essere assunto entro 5 giorni dalla comparsa dei sintomi. In questo modo è in grado di ridurre del 50 % il rischio di ospedalizzazione e di morte. Anche soggetti con almeno un fattore di rischio (età e patologie pregresse come obesità, diabete e malattie cardiovascolari) hanno partecipato ai test, riportando sempre risultati positivi.

Un altro aspetto non trascurabile di questa nuova Pillola Covid, è l’efficacia certa indipendentemente dalla variante contratta. Che sia mutato o meno, tutti gli errori accumulati nell’Rna ne provocano l’eliminazione. Diviene utile, quindi, anche qualora si diffondessero nuove varianti. Va ricordato, comunque, che si tratta di una cura che non sostituisce la vaccinazione, che rimane uno strumento di prevenzione fondamentale.

Pillola Covid negli Usa e in Europa

Il direttore della Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza alla conferenza stampa sull’analisi dei dati del monitoraggio settimanale della Cabina di regia, in merito ai risultati di uno studio di fase 3 su una compressa prodotta da Merck, ha affermato:

I risultati sembrano promettenti, dobbiamo vederli per valutarli con attenzione. E’ chiaro che abbiamo bisogno anche di antivirali. Abbiamo vaccini e anticorpi monoclonali, mancano ancora farmaci antivirali ma ve ne sono diversi allo studio .

Molnupiravir attende anche una  revisione presso i regolatori degli Stati Uniti, Europa e altrove. La Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha annunciato il mese scorso la convocazione di un gruppo di esperti indipendenti per esaminare la sicurezza e l’efficacia della pillola entro la fine di novembre.

Leggi anche:

Terza dose del vaccino anti Covid: come funziona? Ecco tutte le risposte

Terza dose vaccino, oggi 20 settembre via alle somministrazioni

Report e i vaccini su Rai 3: la terza dose di Biden è un errore

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.