siti unesco Italia
Arte,  Attualità

Siti UNESCO Italia: quali sono i candidati nel 2021?

Siti UNESCO Italia: le località italiane candidate a Patrimonio dell’Umanità nel 2021

Siti UNESCO Italia – L’Italia è il Paese con il maggior numero di siti patrimonio dell’Unesco nel mondo. Vediamo quindi quali sono le realtà italiane candidate quest’anno nel tentativo di ottenere il prestigioso riconoscimento.

I portici di Bologna

Bologna candida i suoi colorati e rappresentativi portici:

“Un elemento identificativo della città di Bologna, sia dalla comunità che dai visitatori, e un punto di riferimento per uno stile di vita urbano sostenibile.”

siti UNESCO 2021
Bologna
Portici di Bologna

Monte Grappa

Il Monte Grappa è un territorio Veneto ricco di elementi storici e naturalistici.

Monte Grappa

Collo Friulano

La candidatura dell’area collinare del Friuli Venezia Giulia rappresenta un’opportunità importante per il rilancio del territorio goriziano. Si tratta si un’area di notevole interesse sia a livello turistico, ma anche culturale ed eno-gastronomico.

siti UNESCO 2021
Collo Friulano

Parco della Majella

Il parco abruzzese della Majella vanta una superficie di circa 74 ettari. Luogo di escursioni, trekking e attività, insieme a servizi turistici ed attività di educazione ambientale.

siti UNESCO 2021
Parco della Majella

Il parco dell’Aspromonte

Il Parco Nazionale dell’Aspromonte sorge all’interno della città di Reggio Calabria. E’ uno dei principali luoghi di interesse a livello naturalistico della penisola italiana con una grande varietà di vegetazione.

siti UNESCO 2021
Aspromonte

Nuraghi

I nuraghi rappresentano un potenziale non sempre sfruttato per fini turistici. Per ciò la candidatura costituisce per la Sardegna un’opportunità per il rafforzamento della storia millenaria dell’isola.

siti UNESCO 2021
Nuraghi

La via Francigena a Piacenza

A Piacenza la candidatura delle via Francigena italiana, grande meta di escursioni e turismo.

Piacenza

Aspettiamo quindi la valutazione degli esperti UNESCO dei dossier per esprimere pareri preventivi sulle candidature.

Per saperne di più consulta il sito ufficiale della Commissione Nazionale per l’UNESCO cliccando qui.

Puoi leggere anche:

Siti UNESCO 2020: Le colline del prosecco 

Capitale cultura 2022: eletta l’Isola di Procida 

Valenza città creativa Unesco. La candidatura e perchè lo merita

Siti Patrimonio Unesco 2021 – Italia

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *