Lifestyle,  Motori

COME SARÀ LA FERRARI DEL 2040?

 

Ciò che per Marty McFly sembrava fantascienza, quando venne catapultato nel futuro del 2015, dal suo amico scienziato Doc, oggi è quasi realtà. Chissà se tra qualche decennio si potrà dire lo stesso dei progetti finalisti del concorso indetto dalla Ferrari Top Design Shool Challenge. 

A competere quattro scuole provenienti da quattro continenti differenti, fra le migliori Università di automotive del mondo: dalla Hochschule Pforzheim in Germania al College for Creative Studies di Detroit, dalla Hongik University di Seul in Corea fino alla ISDRubika di Valenciennes, in Francia.

A scegliere il vincitore a metà gennaio 2016 sarà una giuria di esperti. Nicola Boari, Franco Cimatti, Aldo Colonnetti, Rodolfo Gaffino Rossi, Jay Kay, Flavio Manzoni, Nick Mason, Andrea Militello, Marc Newson (TBC), Paolo Pininfarina e Sebastian Vettel, saranno loro a doversi imbattere in questa difficile scelta, a incoronare il vincitore della Ferrari che potrebbe scendere sulle strade a partire dal 2040.

Chissà se anche Robert Zemeckis sta già pensando a un nuovo episodio di Ritorno al Futuro ambientato fra venticinque anni, con un Marty McFly pilota di una super sportiva.

 

Leggi anche: 

Nel 2022 la Ferrari compie 75 anni: svelato il nuovo logo per l’anniversario

F1, Charles Leclerc: carriera e risultati del pilota della Ferrari

F1, conferenza stampa Max Verstappen e Lewis Hamilton

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!