eventi moda in Cina
Moda

Eventi moda in Cina: i 5 eventi più significativi del 2021

Quest’anno, i marchi di lusso hanno sfruttato più occasioni per creare connessioni con i loro clienti fedeli e potenziali nuovi clienti, sia offline che online.  Ecco quali sono stati gli eventi di moda più significativi del 2021 in Cina.

Gli eventi in presenza devono adattarsi, ancora di più negli ultimi tempi, alle richieste dei consumatori cinesi più giovani, ovvero quelli appartenenti alla Generazione Z.  

Shanghai è ancora il fulcro del mercato del lusso, protagonista nella realizzazione di eventi offline grazie alla sua capacità di inclusione e diversità.

Dagli eventi più piccoli, come l’inaugurazione di nuovi flagship store, alle sfilate ed esposizioni in larga scala.

Altrettanto importanti sono state le attività online, dai livestream ai miniprogrammi interattivi, che hanno completato questi eventi offline permettendo ai marchi di raggiungere un pubblico più ampio oltre agli ospiti che hanno partecipato in presenza. Ecco alcuni tra gli eventi di moda più significativi del 2021 in Cina.

eventi moda Cina
Eventi moda in Cina nel 2021. Sfilata Louis Vuitton a Shanghai.

La 50esima collezione couture di Balenciaga in esposizione a Shanghai

Per la prima volta una collezione Couture di Balenciaga è stata esposta e presentata al pubblico al di fuori della Francia. La griffe di lusso del gruppo Kering ha lanciato venerdì 19 novembre 2021 a Shanghai un’iniziativa speciale dedicata alla primissima collezione d’alta moda firmata Demna Gvasalia. 

I 19 look dalla collezione Couture di Demna, la prima dal 1967 quando il fondatore Cristóbal Balenciaga lasciò l’industria della moda, vennero presentati grazie a dei manichini invisibili.

Altri undici outfit invece, sono stati collocati in un camerino costruito su misura lungo la riva del fiume Huangpu.

Gli spazi del Tank di Shanghai, un museo formato da un gruppo di cinque ex container di carburante per aerei nel sito dell’ex aeroporto Longhua, si sono trasformati in un salone d’alta moda.

Un programma di cinque giorni di visioni, allestimenti, tour e performance per elogiare la magica allure che che caratterizza l’Haute Couture francese, grazie ad una scenografia mozzafiato.

L’ambiente del museo curato nei minimi dettagli, appartenente al collezionista cinese d’arte contemporanea Qiao Zhibing, ricorda perfettamente il mondo Balenciaga.

Dal cortile lastricato del museo, la vista verso l’interno è nascosta da tende color crema dal pavimento al soffitto che avvolgono l’esterno del suo piano interrato. Le tende si abbinano perfettamente a una moquette ton sur ton, per ricreare gli ambienti dello storico atelier parigino in 10 Avenue George V.

eventi moda Cina
50° collezione couture di Balenciaga al Tank di Shanghai.

Non fosse stato per le restrizioni di viaggio dovute al Covid-19, Demna avrebbe sicuramente visitato la Cina insieme al suo team:

“Dato che la Cina non può viaggiare in Europa, credo fosse nostro dovere portare la Balenciaga 50th Couture anche in Asia. Mi sento orgoglioso di poter condividere con loro un momento molto importante per me che celebra  la cultura, l’artigianato e il patrimonio di Balenciaga in una mostra che presenta la mia prima collezione Couture”.

Doppio appuntamento per Prada: la sfilata tra Milano e Shanghai

Il 24 settembre, sotto la direzione di Raf Simons e Miuccia Prada, Prada ha presentato la sua collezione donna primavera 2022 nelle due città di Milano e Shanghai.

Ancora più impressionante, l’attivazione post-evento della casa ha aggiunto un approccio sostenibile. I materiali avanzati dalla mostra in Cina sono stati donati al Dandelion Child Development Center, un’organizzazione no-profit con sede a Shanghai che ricicla materiali per costruire biblioteche per bambini in aree rurali e urbane.

La collezione Prada primavera/estate 2022, creata dai co-direttori creativi Miuccia Prada e Raf Simons, esplora idee di seduzione e di espressione della sessualità attraverso l’abbigliamento. 

eventi moda Cina
Sfilata Prada a Milano e Shanghai.

Eventi moda in Cina: Shanghai Fashion Week 2022 

La Shanghai Fashion Week, una delle settimane della moda in più rapida crescita, si è svolta nella seconda settimana di ottobre 2021.

Con oltre 110 sfilate nel programma ufficiale, la nuova stagione Primavera 2022 (con il tema The Future is Now) della SHFW ha avuto luogo al suo indirizzo simbolico di Xintiandi e in una nuova sede per il partner strategico Labelhood: Il padiglione della China Shipbuilding Industry Corporation.

Con una forte line-up di giovani designer emergenti, la primavera/estate 2022 ruotava intorno a tematiche di sostenibilità, empowerment femminile e patrimonio culturale immateriale.

Questa stagione ha visto il ritorno in patria di grandi talenti del design cinese.

Masha Ma, ad esempio, dopo aver vissuto a Parigi per molti anni, ha inaugurato la fashion week con il lancio del suo omonimo marchio, MASHAMA. Anche lo stilista del marchio Pronounce è tornato da Londra per presentare in anteprima l’ultima collezione a Shanghai.

eventi moda Cina
Shanghai fashion week 2022. Collezione Mashama

 Louis Vuitton in passerella a Shanghai

Nicolas Ghesquière ha presentato la sua collezione donna primavera-estate 2022 a Shanghai mercoledì 17 novembre al Shipyard Repair Docks, a Shanghai. 

Oltre ad allestire la location con decine di lampadari antichi, Vuitton ha dimostrato la sua dedizione al pubblico cinese disegnando 19 look esclusivi per la sfilata.

L’hashtag #LVSS22WomenswearShow ha ricevuto oltre 500 milioni di visualizzazioni nelle prime ore dopo la sfilata, nonostante il team parigino di Louis Vuitton non fosse presente. Il creativo Ghesquière ha inviato una registrazione con i suoi migliori auguri.

The Business of Fashion ha riferito che i livestream dello show si sono svolti simultaneamente sulle piattaforme cinesi. Grazie ai social media Weibo, WeChat, Tencent Video, Douyin, Kuaishou e OTT, hanno raggiunto un totale di 158 milioni di visualizzazioni.

La casa ha anche collaborato con dieci celebrità cinesi per pubblicare in rete gli inviti al suo livestream.

Il loro seguito sociale combinato (300 milioni) ha permesso allo show di raggiungere una massiccia fascia demografica di utenti in Cina. Da notare che la casa ha annunciato l’attrice cinese Zhou Dongyu come sua nuova ambasciatrice del marchio lo stesso giorno della presentazione dello show.

Burberry inaugura il flagship store al Plaza 66 di Shanghai

Burberry conferma l’importanza del mercato cinese con l’inaugurazione di un importante punto vendita con un nuovo concetto di design globale.

L’11 novembre 2021, Burberry ha aperto il suo nuovo flagship store, ideato dalla Maison in collaborazione con l’architetto Vincenzo De Cotiis, presso il Plaza 66 di Shanghai.

Il marchio ha invitato anche i suoi partner a partecipare all’evento di apertura. Dall’attrice Yu Nan alla  top model Chen Yu.

Il nuovo store presenta il nuovo concetto di design globale di Burberry che racchiude l’essenza della casa di lusso.

Progettato in collaborazione con l’architetto Vincenzo De Cotiis, il nuovo negozio “stravolge il classicismo come le regole diventano oblique, giustapponendo elementi brutalisti con materiali di lusso per creare una sensazione distintamente moderna”.

eventi moda Cina
Nuovo Flagship store Burberry a Shanghai.

Leggi anche:

Let’s play! I videogame e la moda

Come sta cambiando la comunicazione nella moda in Cina

Come è cambiata la moda nel 2021

NEWSLETTER

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!