Kherson ucraina
News

Kyiv avanza, bandiera ucraina a Kherson

L’Ucraina avanza e ha riconquistato la città di Kherson mentre la Russia arretra nel caos

Biden dice che la guerra durerà finché la Russia rimarrà in Ucraina, ma nel frattempo Kyiv riconquista Kherson. In ministro della difesa russo ha decretato il ritiro completo dalla città.

Kherson è di nuovo ucraina

L’esercito di Kyiv ha raggiunto in queste ore il centro città di Kherson dopo che l’esercito russo si è ritirato nel caos sull’altra sponda del fiume Dnipro. Secondo il giornale britannico The Guardian diversi soldati russi sono stati feriti o fatti prigionieri durante la ritirata e molte unità russe hanno ricevuto l’ordine di ritirarsi in qualunque modo possibile.

Il ministro della difesa russo, Sergei Shoigu, il ritiro è avvenuto con successo intorno alle 5.00 del mattino (ora di Mosca) e senza subire perdite. “Durante il trasferimento sulla riva sinistra del Dnipro, non è stato lasciato un solo pezzo di equipaggiamento militare né un’arma sulla riva destra, tutto il personale militare russo ha attraversato” il fiume, “non sono state consentite perdite di personale, armi, equipaggiamento e materiale del gruppo russo”, ha riportato l’agenzia di stampa TASS.

La Russia così facendo si ritira dall’unica grande città conquistata dallo scorso 24 febbraio a seguito di un’importante campagna militare, sostenuta dall’Occidente, di Kyiv. Nel ritiro le truppe di Mosca hanno anche parzialmente distrutto il ponte Antonovsky sul fiume Dnipro. La decisione di ritirarsi ha solo come motivo il fallimento dall’azione militare, visto che solo poche settimane fa Putin aveva annunciato trionfalmente l‘annessione della zona di Kherson nella Federazione Russa. Oggi, però, il portavoce di Putin, Dmitry Peskov, ha negato che la ritirata sia un’umiliazione per Mosca. Inoltre, ha insistito che la città rimarrà russa nonostante non ne abbiamo più il controllo. “Questo è un argomento della Federazione Russa. Non ci sono cambiamenti in questo e non ci possono essere cambiamenti”, ha detto Peskov rispondendo alle domande della BBC.

“Vittoria” Ucraina

Il governo di Kyiv celebra il ritiro come una vittoria importante. Così ha twittato il ministro degli Ester, Dmytro Kuleba:” ‘La Russia è qui per sempre’, diceva un poster a Bilozerka vicino a Kherson. Beh, non proprio! A tutti nel mondo, compreso l’ASEAN dove mi trovo attualmente: l’Ucraina sta ottenendo un’altra importante vittoria in questo momento e dimostra che qualunque cosa la Russia dica o faccia, l’Ucraina vincerà”.

In mattinata è apparsa anche la bandiera ucraina sugli edifici governativi di Kherson. Nei giorni scorsi le autorità russe avevano rimosso la bandiera russa dagli stessi edifici, anticipando l’imminente ritirata.

Foto di copertina: The Guardian

Leggi anche:

Referendum farsa in Ucraina, anche Putin ratifica le annessioni

I rapporti segreti che legano Trump alla Russia di Putin

 

Editor: Lorenzo Bossola 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.