rugby galles
sport

La nazionale di rugby del Galles, mentre aspettiamo il Sei Nazioni

Rugby-Galles: la nazionale che detiene il record di vittorie del torneo Sei Nazioni, la storia

Nella sua storia, la nazionale di rugby del Galles, ha vinto ben per 40 volte il torneo del Sei Nazioni. Detiene difatti il record assoluto di vittorie, tenendo conto di tutte le varie denominazioni che ha assunto nel corso del tempo. La nazionale del Galles è attualmente campione in carica, dopo aver vinto l’edizione dell’anno scorso del Sei Nazioni.

rugby galles
La nazionale di rugby del Galles dopo la vittoria del Sei Nazioni nel 2021

potrebbe interessarti: L’albo d’oro del Sei Nazioni: storia, squadre e miglior piazzamento dell’Italia nella competizione

clicca qui: Calendario completo Sei Nazioni 2022: programma di ogni giornata del torneo, con date, orari tv e risultati

I record e la storia della nazionale di rugby del Galles

Nella lunga storia del Galles nel rugby possiamo definire due grandi periodi d’oro. Il primo che parte dal 1900 al 1911  ed è segnato dal dominio del torneo Home Nations Championship ovvero l’attuale Sei Nazioni. All’epoca il torneo veniva definito in questo modo poiché le partecipanti erano Scozia, Irlanda, Inghilterra e appunto Galles ovvero le 4 Home Nations del Regno Unito. Questo periodo viene inoltre ricordato per la vittoria contro la Nuova Zelanda, al primo match contro la squadra di rugby più forte del mondo.

Il secondo periodo d’oro ha inizio nel 1969 e si conclude nel 1982. Periodo in cui si verificano ben 8 vittorie del Galles del torneo di rugby del Sei Nazioni, di cui 4 Grandi Slam. Per Grande Slam si intende la vittoria del torneo che si ottiene dopo aver sconfitto tutte le 5 restanti nazioni partecipanti al torneo.

Attualmente nel ranking mondiale occupa l’ottava posizione ma nel 2019 è diventata la quarta squadra ad aver raggiunto la vetta, spodestando la Nuova Zelanda che era rimasta in cima per 509 settimane. Prima del Galles ci erano riusciti l’Inghilterra, prima regina storica, e la Nuova Zelanda per anni leader dello sport. A cui seguono il Sudafrica ovvero la nazionale attualmente campione del mondo. Ad aggiungersi a questa 4 squadre ci ha pensato l’Irlanda, per poche settimane leader nella scorsa estate.

rugby galles
Logo della nazionale di rugby del Galles

Leggi anche:

Sei Nazioni 2022: dove vedere tutti i match in diretta tv e live streaming?

Calendario completo Sei Nazioni 2022: programma di ogni giornata del torneo con date, orari tv e risultati

L’albo d’oro del Sei Nazioni: storia, squadre e miglior piazzamento dell’Italia nella competizione

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.