evenepoel lascia il giro d'italia 2023
Sport

Remco Evenepoel lascia il Giro d’Italia 2023 a causa del Covid

Clamoroso al Corsa Rosa, Remco Evenepoel lascia il Giro d’Italia 2023 a causa del Covid. Sebbene la pandemia non sia più emergenza globale da qualche settimana dopo tre lunghi anni di lotta e di lutti che hanno flagellato tutto il mondo, il virus continua a colpire. Gli sportivi non sono esentati, anzi per protocolli ancora piuttosto rigidi devono alzare bandiera bianca appena gli viene diagnosticata la positività. E’ il caso dello sventurato ciclista belga Remco Evenepoel, che proprio in queste ore ha annunciato di essere stato contagiato.

Il 23enne campione del mondo in carica, che proprio oggi si era ripreso la maglia rosa dopo aver dominato nella crono Savignano sul Rubicone-Cesena, deve lasciare il Giro d’Italia. Per mezzo dei suoi canali social, ha annunciato ai tifosi di essere positivo al Covid. Addio quindi sogni di una possibile maglia rosa. Una notizia, quella del dietrofront di Evenepoel, che avrà conseguenze importanti per la classifica generale, che ora vede primo Geraint Thomas e secondo Primoz Roglic.

Remco Evenepoel lascia il Giro d’Italia 2023, le parole sui social

Come accennato poc’anzi, Remco Evenepoel ha diramato tramite i propri canali social pubblici un breve ma netto comunicato che conferma la sua ritirata dal Giro d’Italia. Dice per mezzo stampa:

E’ con grande dolore che devo annunciare il mio ritiro dal Giro d’Italia a causa del Covid-19 dopo aver effettuato un test di routine, che sfortunatamente è risultato positivo. La mia esperienza qui è stata veramente speciale ed non vedevo l’ora di competere nelle prossime due settimane. Non ringrazierò mai abbastanza lo staff ed i corridori che si sono sacrificati così tanto in preparazione al Giro. Sono fiero di lasciare con due tappe vinte e 4 con la maglia rosa. Grazie mille, Remco

Sono parole tristi ma realistiche. In questa prima parte di Giro, Evenepoel ha dimostrato tutta la propria forza e vigore nonostante alcuni eventi a sfavore come alcune cadute rovinose nella tappa da Atripalda a Salerno. Nell’intervista rilasciata dopo la riconquista della maglia rosa però, si avvertiva un certo fiato corto, piuttosto inusuale in un ciclista così giovane come lui. Erano probabilmente i primi sintomi della malattia. Ora, al fine di non contagiare tutto il resto del gruppo squadra, Evenepoel dovrà sottoporsi ai protocolli dell’UCI che prevedono l’isolamento ed il risposo in attesa di riprendere quando sarà guarito.

Non solo Remco Evenepoel lascia il Giro d’Italia 2023: tutti i ritiri successi finora

La notizia dell’addio alla Corsa Rosa di Evenepoel non è la sola. Altri suoi colleghi sulle due ruote hanno alzato bandiera bianca e si sono ritirati nelle tappe precedenti. Qualche giorno fa era stato Filippo Ganna, sempre a causa del Covid. Il virus ha tolto dall’ambizione di una maglia rosa anche altri ciclisti in questa edizione n.106: Clément Russo, Nicola Conci e Giovanni Aleotti erano stati fra i primi. Dopo di loro, si sono aggiunti per motivi non meglio specificati anche Samuele Zoccarato, gli olandesi Lars Van der Berg e David Dekker e il tedesco Florian Stork.

Ecco l’elenco dei ciclisti ritirati sin qui dal Giro d’Italia 2023: Remco Evenepoel, Filippo Ganna, Clement Russo, Nicola Conci, Giovanni Aleotti, Samuele Zoccarato, Lars Van der Berg, David Dekker, Florian Stork.

remco evenepoel lascia il giro d'italia 2023
Remco Evenepoel lascia il Giro d’Italia 2023 ed è sfida tra Thomas e Roglic

La nuova classifica generale del Giro d’Italia 2023 dopo il ritiro di Evenepoel:

  1. Geraint Thomas 34h34’27”
  2. Primoz Roglic +2″
  3. Tao Geoghegan Hart +5″
  4. Joao Pedro Almeida +22″
    5. Andreas Leknessund   “

Leggi anche:

Giro d’Italia 2023, guida alla decima tappa Scandiano-Viareggio

Enciclopedia della moda 2023: disponibile la nuova edizione

Euroderby, Inter batte Milan anche per italiani in rosa: i numeri

 

NEWSLETTER

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!