carnevale ambrosiano
Eventi,  Lifestyle

Carnevale Ambrosiano 17 febbraio 2024

La città in cui, per eccellenza, viene celebrato e festeggiato il Carnevale ambrosiano è Milano, che deve questa ricorrenza  al suo patrono: Sant’Ambrogio. Per Carnevale ambrosiano si intende la celebrazione del Carnevale con il rito ambrosiano, diverso da quello romano, molto più diffuso.

Quest’anno il giorno di celebrazione del Carnevale Ambrosiano, sarà invece il 17 febbraio 2024.

Carnevale Ambrosiano - Wikipedia

Il carnevale ambrosiano

Ma in cosa il Carnevale ambrosiano si differenzia da quello tradizionale e siamo abituati a festeggiare sin da bambini?

Principalmente per le date. Secondo il rito ambrosiano, infatti, la Quaresima non parte dal Mercoledì delle Ceneri ma dalla domenica successiva, la prima domenica di Quaresima, appunto.

Il Carnevale, quindi, non finisce con il Martedì Grasso ma va avanti fino al sabato successivo. Detto, per questa ragione, sabato grasso.

Perchè si chiama ambrosiano

Carnevale Ambrosiano, tutti gli appuntamenti - Feste, mercati e fiere a Milano - Vivimilano

Secondo la tradizione, il Carnevale viene definito ambrosiano perché fu proprio Sant’Ambrogio, il vescovo patrono di Milano, a chiedere alla città di prolungare la Quaresima per qualche giorno e spostare in avanti i festeggiamenti del carnevale.

Questo avvenne quando, trovandosi fuori città, aveva necessità di qualche giorno per riuscire a tornare a Milano a festeggiare.

Gli storici invece ritengono che questo slittamento sia dovuto a ragioni più pratiche: un evento catastrofico che non permise di celebrare il Carnevale in tempo in un anno specifico o, anche, una modifica del calendario gregoriano sul finire del XVI secolo che portò a un’incongruenza sulle date.

Secondo un’altra teoria storica, invece, tutte le celebrazioni del Carnevale culminavano nel sabato grasso e fu una scelta ecumenica quella anticipare la Quaresima al Mercoledì delle Ceneri. Questa scelta portò ad avere esattamente 40 giorni di digiuno dalla fine del Carnevale alla domenica di Pasqua. Non sarebbero quindi i milanesi ad aver posticipato la data della celebrazione, ma sarebbe il rito romano ad averla anticipata.

Dove si celebra

Il Carnevale ambrosiano non è un’esclusiva di Milano. Ci sono altre località, infatti, che si rifanno a questo rito e non a quello romano.

Si tratta della maggior parte dei comuni che fanno attualmente parte dell’arcidiocesi di Milano (province di Milano, Monza, Lecco, Varese e una parte della provincia di Como) e di alcune zone che un tempo ne facevano parte, come alcune località della provincia di Bergamo. Ma anche di qualsiasi altra città o località che voglia seguire la tradizione.

Come si celebra

I festeggiamenti non sono particolarmente diversi da quelli che, in tutta Italia, si usano per il Carnevale tradizionale. A Milano nella giornata del sabato grasso viene organizzato un lungo corteo in maschera che, di anno in anno, ha un tema principale.

I dolci tipici del Carnevale Ambrosiano sono gli stessi che si preparano in quello “ordinario”: le chiacchiere, anche chiamate frappe. Vengono preparate con un impasto di farina che viene fritto e, in seguito, ricoperto di zucchero a velo. Ne esistono anche alcune varianti golose che aggiungono una copertura al cioccolato o al pistacchio.

Carnevale Ambrosiano - RCB - LA RADIO DELLA TUA CITTÀ.

Eventi

Sono diversi gli eventi e i festival organizzati in occasione di Carnevale. Dal 14 al 17 febbraio si terrà il Milano Clown Festival, promosso da Scuola di Arti Circensi e Teatrali di Milano: protagoniste della kermesse le arti circensi con 80 artisti di strada provenienti da 10 nazioni e oltre 130 spettacoli itineranti.

E ancora il Castello Sforzesco apre le porte a bimbi mascherati e genitori: sabato 17  si può partecipare a una visita guidata a tema horror con il tour “Carnevale con i mostri del Castello” (ore 14.45 ritrovo sotto alla torre del Filarete). La festa, con la parata di carri allegorici e maschere si sposta anche in Piazza Duomo e, dal 12 al 18 febbraio, a CityLife con scenografie inaspettate, laboratori immersivi e la sfilata City Lifers in Wonderland.

Conclusione: La città in cui, viene celebrato e festeggiato il Carnevale ambrosiano è Milano, che deve questa ricorrenza al suo patrono: Sant’Ambrogio.

Leggi anche:

Ponti 2024: Calendario e date per organizzare weekend e ferie durante le festività

L’oroscopo della settimana dal 12 al 18 febbraio 2024: Scorpione e Leone in pausa

Carnevale 2024: le 5 tradizioni più belle

Editor: Ludovico Biancardi

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *