venezia ticket
NEWS

Venezia, ticket per l’ingresso a pagamento: quanto costa per i turisti e come funziona

Dal 2023 ticket obbligatorio per l’ingresso a pagamento a Venezia

È stato approvato pochi giorni fa il regolamento per il contributo di accesso alla città. Dal 16 gennaio 2023, quindi, sarà necessario un ticket per effettuare l’ingresso a pagamento a Venezia. Il sistema sperimentale partirà dal 1° agosto di quest’anno: si prevede almeno un milione di turisti che dovrà pagare la tassa per visitare il centro storico.

Ma quanto costa il biglietto? E come funziona? Di seguito tutte le informazioni utili.

venezia ticket

Venezia: ticket per l’ingresso a pagamento

Una scelta dettata dalla volontà dell’amministrazione comunale di difendere la storica città di Venezia dal caos del turismo di massa. A pagare il ticket saranno i turisti provenienti da fuori città che non pernotteranno ma vorranno comunque accedere alla Città Antica e alle Isole Minori.

Nessun numero chiuso, dunque, ma una sorta di disincentivo con il pagamento di un biglietto. A fine anno verrà aperto un portale web con cui prenotare il proprio ingresso e il biglietto per Venezia. La piattaforma rilascerà, poi, un Qr Code a tutti (sopra i 6 anni) da esibire in caso di controlli.

Rimarranno esclusi i residenti, i domiciliati, chi possiede una seconda casa, chi lavora in città e nelle Isole, gli studenti, i nati nel Comune di Venezia, i disabili con i loro accompagnatori, chi deve accedere a prestazioni sanitarie o competizioni sportive. Saranno esenti anche i residenti nella Regione Veneto, ma con una soglia massima di ingresso.

Quanto costa il ticket per entrare a Venezia?

I costi non saranno fissi. Il ticket, infatti, andrà da un minimo di 3 euro ad un massimo di 10 a persona. Sarà il Comune a stabilire gli aumenti di prezzo sulla base dei giorni e dei periodi dell’anno in cui si prevede un flusso maggiore di turisti. Vi sarà la possibilità di ridurre il prezzo se si prenoterà con largo anticipo.

Chi non avrà il biglietto all’ingresso o dichiarerà il falso per accedere agli sconti, rischierà un multa dai 50 ai 300 euro. I controlli verranno affidati a ditte esterne.

Venezia: al via il ticket per l’ingresso a pagamento

Venezia diventerà la prima città al mondo con una regolamentazione dei flussi turistici attraverso la prenotazione dei posti e il pagamento di una quota di accesso. Il progetto era già stato annunciato due anni fa, ma era stato tutto rimandato a causa della pandemia.

Dal 1° agosto 2022, dunque, partirà il sistema sperimentale di prenotazione per accedere alla città di Venezia. Si potrà ottenere il proprio ticket sul sito municipale Venezia Unica, da cui scaricare il Qr Code assegnato al momento del pagamento.

 

Leggi anche:

Covid-19 trasmesso da gatto a veterinaria, Ilaria Capua rassicura

Nuova ondata Covid: rischio lockdown a luglio?

 

Editor: Susanna Bosio

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.