hamilton
Sport

Hamilton alla Ferrari nel 2025! È UFFICIALE, prenderà il post di Sainz

Lewis Hamilton alla Ferrari nel 2025. È tutto vero: pochi minuti dopo le ore 20 di giovedì 1 febbraio è arrivato il comunicato ufficiale del team di Maranello: Lewis Hamilton entrerà a far parte della Scuderia Ferrari dal 2025. L’inglese lascerà così la Mercedes al termine di questa stagione, per unirsi al Cavallino rampante il prossimo anno.

Hamilton alla Ferrari nel 2025!
Hamilton alla Ferrari nel 2025!

L’accordo è cosa fatta e l’annuncio atteso inizialmente nei primi giorni del mese di febbraio è già arrivato. L’inglese chiuderà la vincente parentesi con la Mercedes al termine di questa stagione, per unirsi alla Rossa dal 2025.

A lasciargli la monoposto sarà Carlos Sainz, il cui rinnovo ha subito un improvviso stop nelle ultime settimane. «Lewis Hamilton lascerà la Mercedes e si unirà alla Ferrari». Così Sky Sports F1 ha lanciato la notizia già dalla tarda mattinata, riportando di come l’inglese abbia deciso di cambiare scuderia in vista della prossima stagione di Formula 1.

Lewis Hamilton alla Ferrari nel 2025
Lewis Hamilton alla Ferrari nel 2025

Tutti i membri del team Mercedes sono stati convocati nel pomeriggio di giovedì 1 febbraio per le ore 14 per un briefing con il Team Principal Toto Wolff e il direttore tecnico James Allison. La Bbc ha annunciato che il tema dell’incontro sarebbe stato proprio le modalità dell’annuncio della partenza di Hamilton in direzione Ferrari.

Hamilton alla Ferrari: è ufficiale!

Lewis passa con... il Rosso? Fascino e rischi di una futura coppia Hamilton-Leclerc - foto 1

Dopo essere approdato nel 2013 alla casa tedesca, il pilota classe ’85 si appresta a cambiare livrea dopo aver firmato un prolungamento di due anni nel 2023. Al termine del suo contratto quindi ecco il cambio di divisa e il passaggio alla tuta rossa della scuderia italiana.

Il clamoroso scoop era rimbalzato già nella mattinata di giovedì 1 febbraio, trovando diverse conferme in ambienti vicini a Maranello. I primi contatti risalirebbero già al 2023. Fondamentale sarebbe stato il ruolo del Team Principal Frederic Vasseur, che ha un ottimo rapporto con il pilota pluri-campione del mondo. La notizia arriva pochi giorni dopo  l’annuncio del rinnovo di Charles Leclerc, messo al centro del progetto rosso.

Per Sainz invece si parla di Red Bull e Aston Martin (attenzione anche all’ipotesi AUDI, pronta a sbarcare in Formula 1 proprio dal 2025). Lo spagnolo ha il contratto in scadenza con la Scuderia Ferrari alla fine del 2024. Il suo rinnovo sembrava cosa fatta, poi qualcosa si è inceppato. Probabilmente, a bloccare tutto è stata l’apertura dello stesso Hamilton al passaggio in rosso.

Non è la prima volta che il nome del sette volte campione del mondo è legato alla Ferrari: successe già in passato, quando la corsa del Re Nero verso il settebello iridato (messa quantomeno in pausa dall’irrompere di Max Verstappen) era in pieno svolgimento. D’altra parte, per aggiungere un elemento forse non del tutto secondario, la predilezione di Hamilton per “le” Ferrari (nel senso dei modelli stradali) è arcinota.

A dare fiato alle indiscrezioni susseguitesi nel corso del primo giorno giorno di febbraio è stata anche l’assenza della conferma contrattuale di Carlos Sainz, la cui scadenza di contratto, come detto, è fissata alla fine del 2024. Medesimo termine era stabilito anche per Charles Leclerc, prima appunto del rinnovo confermato giovedì 25 gennaio 2024. Ad ormai solo dodici giorni dal lancio della SF24 (in programma martedì 13 febbraio) il silenzio maranelliano era risultato strano e soprattutto “scomodo”.

Appariva del resto quasi impensabile o comunque poco opportuno pensare di arrivare alla prima occasione pubblica del nuovo anno con una situazione pendente di non poco conto. Il recentissimo rinnovo pluriennale ha fatto di Leclerc la vera bandiera del Cavallino Rampante per il presente e pure per il prossimo futuro. Ma affiancargli un sette volte campione del mondo potrebbe rapidamente divenire una mossa ulteriormente motivazionale o un elemento di forte destabilizzazione psicologica, all’interno di un team che da ormai molti anni – di fatto dalla fine dell’epopea Schumacher – punta su due “cavallini” più o meno sullo stesso piano. Almeno al semaforo di partenza.

Lo scenario

Il Re Nero è attualmente legato a Mercedes da un contratto che si estende fino al 2025 ma per l’anno prossimo si tratterebbe “solo” di un’opzione con una clausola rescissoria. A convincerlo ad accettare la corte ferrarista sarebbero stati il lungo digiuno di vittorie (nessun successo nelle due ultime stagioni), le migliori prospettive di competitività delle Rosse rispetto alle Frecce d’Argento e il sogno dell’ottavo titolo iridato da record assoluto superando nella storia delle corse Michael Schumacher.

La carriera di Hamilton

Lewis passa con... il Rosso? Fascino e rischi di una futura coppia Hamilton-Leclerc - foto 3

Lewis Hamilton comincia a correre sin da piccolo, con il padre che nel 1991 gli regala un modello automobilistico elettrico facendo nascere la sua passione per le corse. Nel 1995 vince il campionato cadetto britannico sui kart e all’età di 12 anni viene affiancato dalla McLaren, che lo sponsorizza nella scalata alle serie minori. Nel 2001 esordisce in Formula Renault e nel 2003 vince il titolo con 10 vittorie in 15 gare. Diventa campione della F3 Euro Series nel 2005.

Nel 2007 esordisce con McLaren e sfiora il titolo all’esordio, con Kimi Raikkonen che vince in Brasile e chiude la classifica con un punto in più dell’inglese, complici anche diversi errori. Nel 2008 firma un quadriennale con la McLaren per un totale di 138 milioni di dollari.

Nello stesso anno vince il primo mondiale e diventa il pilota più giovane a trionfare con poco più di 23 anni. Nei cinque anni successivi, Lewis galleggia tra il quarto e il quinto posto finale, per poi tornare alla vittoria nei due mondiali successivi (2014-2015). Dopo il secondo posto nel 2016, infine, vince quattro titoli di seguito dal 2017 al 2020, eguagliando il record precedente di Schumacher per numero di successi.

Conclusioni: Lewis Hamilton alla Ferrari nel 2025. Ufficiale: l’inglese lascerà la Mercedes al termine di questa stagione, per unirsi al cavallino rampante dal prossimo anno

Leggi anche:

Maison Margiela Couture Show 2024: bambole di porcellana

Calciomercato ultimo giorno per la Serie A. Acquisti e cessioni 2023-24 Live

Coppa d’Africa 2024, le qualificate agli ottavi: risultati e classifiche

NEWSLETTER

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!