Neiwai brand di lingerie cinese
Lifestyle,  Moda

Neiwai, il brand di lingerie cinese che diffonde la filosofia “body positive”

Il brand di lingerie cinese ha lanciato per il secondo anno consecutivo la  sua campagna “No body is nobody” con l’intento di esprimere un nuovo concetto di femminilità in Cina.

In cinese si pronuncia e scrive nèiwài 内外, che letteralmente significa “dentro e fuori”: Neiwai è un brand emergente di lingerie cinese, fondato a Shanghai nel 2012. Un concept tutto nuovo con l’obiettivo di diffondere una visione body positive.

Neiwai
Campagna del brand di lingerie Neiwai “No body is nobody”

Il concetto di body positive

Il body positive è un movimento sociale creato per mettere in evidenza e valorizzare corpi non del tutto convenzionali, solitamente mal rappresentati dai social media. Il movimento nasce con l’intento di  promuovere l’accettazione di tutti i tipi di corpo a prescindere da taglia, etnia, genere o abilità fisica. Il termine “body-positive” nasce tra il 2010 e il 2011 per merito di alcune donne attiviste oversize che hanno cominciato a postare dei contenuti sui social media con l’hashtag #BodyPositivity.

L’hashtag venne creato ad hoc per promuovere un messaggio positivo, dedicato a chi ha un corpo che non rientra nei canoni predefiniti dai cosiddetti standard di bellezza contemporanei.

Body Positivity, infatti, è ormai una realtà ben consolidata e significa dimenticare completamente il concetto di “difetto” e apprezzare le caratteristiche del corpo, valorizzando la diversità di ognuno di essi.

Negli ultimi tempi, sempre più marchi internazionali di moda e beauty accolgono i temi di inclusività e di corpo consapevole nelle proprie strategie di marketing.

Tra i portavoce di questo movimento troviamo brand come H&M, Levi’s, Mac Cosmetics che ha scelto come protagonista il volto della modella con vitiligine Winnie Harlow, Gucci Beauty, la cui campagna punta sul sorriso non convenzionale di Dani Miller. Vale la pena ricordare, inoltre, il marchio Dolce & Gabbana che ha introdotto la taglia 54 tra i suoi capi, diventando così il primo brand di lusso a estendere fino a questa taglia le proprie proposte.

 Gli esordi del brand di lingerie cinese Neiwai

Prima di lanciare Neiwai, la co-fondatrice Liu Xiaolu ha lavorato come analista strategica aiutando le multinazionali a farsi strada nel mercato cinese. Dopo aver avuto il suo primo figlio, Liu Xiaolu ha fondato il suo marchio di lingerie online nel 2012. (Quello stesso anno, Liu ha anche creato un ente di beneficenza chiamato Her Voice Forum. Her Voice, in cinese 她说, indica il suo impegno nel dialogo sui problemi delle donne ). Il brand è conosciuto dalle sue consumatrici per i tessuti morbidi, i reggiseni dal design essenziale e le tavolozze dai colori tenui.

Neiwai

La campagna No body is Nobody 

L’azienda di lingerie cinese è diventata virale sui social media lo scorso anno con la sua campagna No Body is Nobody lanciata prima della giornata internazionale della donna con un concept che vale la pena di essere raccontato. Si tratta di un video-documentario di 14 minuti che coincide con l’espansione di Neiwai verso taglie più inclusive, celebrando i corpi delle donne di tutte le forme e dimensioni.

Lo spot lanciato nel 2020 rappresenta una strategia di marketing innovativa per il mondo cinese. “No body is nobody”  ha riscosso, infatti, sin da subito un grande  successo tra le giovani locali e all’estero. La campagna si pone come obiettivo quello di enfatizzare il tema di empowerment femminile per permettere alle donne di avere dei nuovi modelli a cui ispirarsi.

Ad inizio marzo di quest’anno Neiwai ha rivisitato il progetto con un nuovo cast di donne. Ancora una volta è diventato virale: l’hashtag correlato ha raggiunto il picco di 16,5 milioni di visualizzazioni al momento del lancio.

Neiwai ha costruito forti connessioni emotive con i consumatori stessi che condividono la lotta per accettare il proprio corpo. Le donne hanno iniziato a condividere apertamente le proprie insicurezze sui social cinesi, il che significa che la campagna va ben oltre il suo significato commerciale.

Neiwai
Neiwai, Collezione Barely Zero (Your Size is The Size)

Leggi anche:

E tu sei nella nostra enciclopedia della moda MAM-e.it aggiornata al 2021?

Brand moda cinesi: 5 stilisti emergenti che cambiano le regole della moda.

Cina, Partito Comunista: si possono avere tre figli per famiglia

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *