nave in fiamme
News

Nave in fiamme: cosa è successo a poche miglia da Corfù. Ancora 12 dispersi

Attimi di paura sul traghetto italiano Euroferry Olympia sulla tratta Corfù-Brindisi. 278 persone messe in salvo

Nave in fiamme: un incendio ieri sull’Euroferry Olympia ad una decina di miglia da Corfù. Nave Florencia, in soccorso, è arrivata al porto di Brindisi, trasportando i passeggeri provenienti dalla Grecia. Grimaldi ha confermato che nessuno dei circa 20 italiani a bordo è sul traghetto, che copre la tratta Grecia-Puglia. Ci sono ancora 12 dispersi bulgari, greci e un turco.

Nave in fiamme: cosa è successo

L’Euroferry Olympia della compagnia Grimaldi è andata in fiamme per cause ancora da chiarire. È successo ieri 18 febbraio nel cuore della notte ad una decina di miglia a nord dalla costa greca di Corfù. Un incendio si è propagato alle 4.12 dal garage numero 3, stando alle prime ricostruzioni, devastando l’intero traghetto della Compagnia Grimaldi Lines, Euroferry Olympia. Era partito tre ore prima da Igoumenitsa ed era diretto verso Brindisi. Le persone soccorse, in gran parte camionisti greci e bulgari, una volta giunte sull’isola greca hanno raccontato ai soccorritori le ore di angoscia trascorse a bordo. Quando le sirene hanno dato l’allarme, dormivano già tutti e le fiamme erano già altissime. I membri dell’equipaggio hanno messo subito in atto le procedure antincendio, senza però riuscire a domare le fiamme. Il comandante, all’alba, ha quindi disposto l’abbandono della nave.

nave in fiamme

I soccorsi

Mentre i passeggeri venivano fatti salire sulle scialuppe, è intervenuto il pattugliatore Monte Sperone della Guardia di finanza italiana, ed ha imbarcato e portato a Corfù 243 persone. Il numero complessivo dei salvati sale a 278. Sul posto sono sopraggiunte le unità navali della Marina greca, e i vigli del fuoco per spegnere l’incendio, oltre a personale italiano delle Capitanerie di porto. La Grimaldi Lines, ha disposto subito la partenza da Ancona di nave Florencia, che si è recata a Corfù per imbarcare le persone salvate dal naufragio e portarle a Brindisi.

Nave Florencia è arrivata a Brindisi con i passeggeri

È arrivata nel porto di Brindisi nave Florencia, della compagnia Grimaldi, che trasporta in Puglia i passeggeri provenienti dalla Grecia. A quanto si apprende, non ci sarebbero naufraghi a bordo. Grimaldi ha confermato che nessuno dei circa 20 italiani che si trovavano sulla Euroferry Olympia, andata a fuoco ieri al largo di Corfù, è sul traghetto che da oggi copre la tratta Grecia-Puglia.

Nave in fiamme: ancora 12 dispersi

Dei 290 a bordo – 239 passeggeri e 51 membri dell’equipaggio – la maggior parte sono stati tratti in salvo, ma ci sono ancora 12 passeggeri di cui non si hanno notizie, secondo quanto riferisce l’emittente greca Skai sulla base delle dichiarazioni del ministro della Navigazione ellenico Yiannis Plakiotakis. Si tratta di cittadini bulgari, greci e un turco: nessun italiano, quindi, dei 64 imbarcati. Due autotrasportatori, che a loro volta non figuravano tra i passeggeri salvati, sono stati invece raggiunti e portati in elicottero all’ospedale di Corfù. Ci sono poi altri dieci feriti, nove uomini e una donna: in sette sono stati ricoverati per problemi respiratori, ma non sembrerebbero versare in gravi condizioni, altri tre sono stati dimessi.

nave in fiamme

 

Leggi anche:

Le navi russe prima davanti alla Sicilia, ora si dirigono verso la Grecia

NEWSLETTER

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!