allegri verso l'addio
Sport

Calcio, Allegri verso l’addio alla Juventus: esonero già questo weekend?

Nonostante la vittoria seppur di misura sull’Atalanta nella finale di Coppa Italia dell’altra sera, ora molti vedono Allegri verso l’addio alla Juve. L’allenatore livornese, dopo i momenti di tensione con il direttore di gara Maresca ed il quarto uomo, ha subito un’espulsione per la quale ha manifestato una reazione poco attenta.

In realtà, dietro l’esonero quasi imminente di Allegri ci sono una serie di fatti che dimostrano come questa seconda esperienza con i bianconeri sia stata poco gratificante. Tra i papabili per la successione, è molto quotato il nome di Thiago Motta.

Rivoluzione in vista alla Juventus, Allegri verso l’addio ai bianconeri

la Juventus è pronta ad un cambiamento importante sulla panchina. dopo un altro anno in cui la squadra ha reso meno delle aspettative ora è sempre più probabile che Allegri vada verso l’addio. L’allenatore dei bianconeri, al suo terzo anno della seconda esperienza all’ombra della Mole, ha chiuso la stagione di fatto con la vittoria della Coppa Italia sull’Atalanta.

Nel corso di una finale che ha visto comunque una cospicua presenza di tifosi bianconeri, la festa è stata rovinata da un fatto poco piacevole. Verso i minuti finali, però, una reazione spropositata di Allegri che se l’è presa un po’ con tutti (arbitri, stampa e dirigenza) ha fatto infuriare la società.

max allegri verso l'addio
Allegri verso l’addio alla Juve: la finale di Coppa Italia potrebbe essere stata l’ultima partita per l’allenatore toscano?

La dirigenza bianconera, il cui silenzio sulla vicenda è alquanto assordante, si aspetta di prendere seri provvedimenti. Quello che è certo è che dalla stagione 2024/25 Massimiliano Allegri sarà lontano dalla Continassa. Che non ha gradito certi comportamenti, assolutamente non in linea con lo stile Juventus, e sta facendo tutte le valutazioni del caso (anche legali) per capire se ci sono gli estremi per un allontanamento per giusta causa.

La quasi certezza della separazione tra Max Allegri e la Juventus è la fine di un ciclo molto turbolento per i bianconeri. Tornato in pompa magna nell’estate 2021 con l’auspicio di replicare il quinquennio d’oro 2014-19 (cinque Scudetti e ben due finali di Champions League), Max Allegri ha pagato a caro prezzo i miglioramenti e la maturazione soprattutto tattica di diversi allenatori. Pioli, Spalletti ed ora Inzaghi hanno di fatto tolto all’esuberante figlio “del Gabbione” qualsiasi tentativo di ricucirsi sul petto il tricolore.

Allegri in disparte durante le premiazioni della Juve campione della Coppa Italia

L’ipotesi di Allegri verso l’addio che era già stato messo in preventivo a fine stagione potrebbe essere anticipato alle prossime ore, come evidenzia il quotidiano La Gazzetta dello Sport. Il tecnico potrebbe essere esonerato prima della partita con il Bologna, in programma lunedì, per cui è già stato pre allertato l’allenatore dell’Under 19 Paolo Montero.

Con Allegri verso l’addio, si avvicina Thiago Motta?

La notizia per cui Massimiliano Allegri sia prossimo verso l’addio induce subito a pensare su chi sarà il prossimo allenatore della Juve. Molti ormai sono concordi che la dirigenza bianconera abbia trovato in Thiago Motta il suo successore. Tra gli allenatori più emergenti nella scena internazionale, l’italo-brasiliano è attualmente al Bologna.

thiago motta e allegri
Thiago Motta vede il proprio futuro sempre più bianconero

La squadra felsinea, grazie alla qualificazione in Champions League, non raggiungeva un risultato così importante da oltre 60 anni. In questo, Motta ha dato un contributo fondamentale. La sua propensione a lanciare diversi giovani talenti, sapientemente ed oculatamente pescati dal d.s. Giovanni Sartori, lo ha reso un profilo perfetto per il nuovo corso della Juventus.

Juventus che dal canto suo ormai considera il progetto della Seconda squadra un investimento riuscito. Nel frattempo, però, la prossima giornata di Serie A vedrà proprio sfidarsi Bologna e Juventus. per Thiago Motta è la sfida dei destini incrociati, in quanto può rappresentare passato, presente e futuro in ben 90′.

Conclusione Max Allegri verso l’addio ai bianconeri: chi sarà il prossimo allenatore della Juve?

Leggi anche:

Serie A 37 giornata, probabili formazioni e dove vederla

Tennis, Matteo Berrettini si ritira dagli Internazionali d’Italia 8 maggio

 

NEWSLETTER

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!