le pen elezioni
NEWS

Chi è Marine Le Pen, guida dell’estrema destra francese

Chi è Marine Le Pen che sfida Emmanuel Macron alle presidenziali francesi

Marine Le Pen alle elezioni presidenziali 2022, è guida della formazione di estrema destra Rassemblement national.

Al ballottaggio con Emmanuel Macron, Le Pen è arrivata seconda con il 23,15% dei consensi.

Riuscirà a superare l’attuale presidente della Francia?

Marine Le Pen la candidata sovranista

Nata Marion Anne Perrine Le Pen il 5 agosto 1968 a Neuilly-sur-Seine, Marine è una politica francese a capo di Rassemblement National dal 16 gennaio 2011, partito fondato dal padre Jean-Marie Le Pen nel 1972.

Il Fronte Nazionale è la formazione principale del nazionalismo francese di estrema destra a partire dal 1984.

Terzogenita di Jean-Marie Le Pen e della sua prima moglie Periette Lalanne, Marine è sposata e madre di tre figli.

Nel 2002 divorzia dal primo marito e convola a nozze con Éric Iorio.

Il suo attuale compagno è Louis Aliot, vicepresidente del Front National e segretario del partito dal 2005 al 2010.

La carriera di Marine Le Pen

Laureata in giurisprudenza, Marine Le Pen esercita per breve tempo esercita la professione di avvocato per poi dedicarsi alla politica. Nel 1998 diventa consigliere regionale di Nord-Pas-de-Calais.

Nel 2004 diventa eurodeputata e rimarrà al Parlamento europeo fino al 2017.

Dal 2017 è deputata all’Assemblea nazionale francese.

Marine Le Pen cercherà di rinnovare il partito fondato dal padre, costruendo un’immagine rispettabile lontana da ambienti neofascisti e neonazisti. Nel 2015 la Le Pen caccerà il padre dal Fronte nazionale, dopo che quest’ultimo aveva utilizzato toni antisemiti, riferendosi alle camere a gas naziste come un “dettaglio della storia”. Nella visione di Le Pen il Fronte deve essere un gruppo di gente che vuole riappropriarsi del proprio Paese.

Nel 2018 il partito cambierà nome diventando Rassemblement national. Il partito rimane una forza anti immigrati. Le Pen è fautrice della politica “prima i francesi“.

le pen elezioni

Marine Le Pen alle elezioni 2022

La guida dell’estrema destra sfida alle presidenziali 2022 Emmanuel Macron aggiudicandosi il secondo posto con il 23,15% dei consensi.

Al ballottaggio del 24 aprile 2022 avverrà la sfida finale tra Le Pen e Macron, in testa con quasi il 28% dei voti.

Per le elezioni del 2022 il suo programma va a toccare circa 20 temi, tra i quali spiccano la sicurezza, l’immigrazione, la famiglia e l’economia.

Editor: Vittoria Ferrari

 

Leggi anche:

Chi è Emmanuel Macron, attuale Presidente francese

Francia, elezioni 2022: il ruolo chiave del partito di sinistra di Mélenchon

Elezioni Francia: risultati a favore di Macron, «in gioco ci sono la Francia e l’Europa»

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.