quarta dose vaccino
NEWS

Covid, aumentano i casi: la quarta dose del vaccino serve subito, ecco chi può già farla

Quarta dose del vaccino anti-Covid: perché è necessaria

La situazione Covid-19 si sta facendo sempre più preoccupante in Italia. È la prima vera ondata estiva in cui si è ritrovato il nostro Paese ed è fondamentale cercare il più possibile di gestirla. Per questo la Presidenza del Consiglio e il Ministero della Salute hanno lanciato una campagna di comunicazione dedicata alla somministrazione del vaccino contro il virus. Ad oggi, in Italia la risposta alla quarta dose di vaccino contro il Covid non è stata molto significativa.

Secondo i dati, soltanto il 28,8% degli Italiani si è vaccinato con il secondo booster, ma i casi aumentano a vista d’occhio. Sarebbe bene, quindi, anticipare la somministrazione invece che aspettare l’autunno? Ecco cosa dicono gli esperti.

Lo spot per sensibilizzare alla quarta dose

Di fronte all’aumento dei contagi, il governo ha lanciato questa nuova campagna di sponsorizzazione della quarta dose del vaccino. Lo spot, destinato a tutti i canali di comunicazione, ha come protagonista un ragazzo che accompagna la propria nonna dal medico per ricevere il booster.

C’è, tuttavia, un dettaglio che non passa inosservato: nessuno all’interno della pubblicità indossa la mascherina. Elemento che lascia perplessi, considerato che nelle ultime settimane è tornato l’appello alla prudenza e all’utilizzo dei meccanismi di protezione.

Quarta dose del vaccino contro il Covid: chi può farla subito

Come si evince dallo spot, la quarta dose ad oggi è raccomandata a coloro che abbiano superato o compiuto 80 anni, agli ospiti delle Rsa e a coloro che sono inseriti nelle categorie a rischio nelle fasce di età tra i 60 e i 79 anni. Si tratta di soggetti fragili con più possibilità di sviluppare diverse patologie. Essi devono, quindi, presentarsi subito per la somministrazione della quarta dose, senza aspettare l’autunno.

Fondamentale è anche proteggere i soggetti che presentano una compromissione della risposta immunitaria legata a trattamenti farmacologici o patologie croniche. È fondamentale che anche questi soggetti si presentino per ricevere la quarta dose, proprio ora che il virus è tornato a correre.

Chi può aspettare per la quarta dose

Tutti coloro che non rientrano nelle precedenti categorie possono attendere per sottoporsi alla quarta dose. Ma nei prossimi mesi sarà fondamentale l’utilizzo del buon senso: indossare la mascherina in tutte quelle situazioni che lo richiedono, specialmente al chiuso o in presenza di assembramenti.

Tra gli esperti emerge anche l’ipotesi di abbassare la soglia di età per accedere alla quarta dose. Si parla di tutti gli over 50, che potrebbero ricevere il secondo booster come una vaccinazione influenzale a livello annuale.

Diffidare, inoltre, della narrazione secondo cui i vaccini che ora abbiamo sono inefficaci di fronte alle nuove varianti del virus. Essi, comunque, proteggono dalla malattia grave e dalla mortalità, garantendo un rialzo della risposta immunitaria.

Covid: come prenotare la quarta dose del vaccino e che durata ha

Per prenotare la quarta dose basta seguire le indicazioni di quanto già stabilito nel corso della campagna vaccinale. In base alla propria Regione di residenza, infatti, è possibile utilizzare il portale online sui vaccini o rivolgersi ai call center regionali dedicati.

La terza dose dà una protezione molto alta per 4 mesi, al termine dei quali c’è un calo e una stabilizzazione dell’immunità. Per i soggetti fragili, dunque, è fondamentale fare la quarta dose soprattutto se sono trascorsi quattro mesi dall’ultimo richiamo. Anche il secondo booster ha la stessa durata in termini di protezione.

 

Leggi anche:

Oggi l’incontro tra Draghi e Conte: il Movimento 5 Stelle rimane nel governo, «ma serve un segno di discontinuità»

Covid: la nuova variante indiana fa paura, è la più contagiosa di sempre – Come riconoscere i sintomi?

 

Editor: Susanna Bosio

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.