f1 sprint
Sport

F1, tre Sprint Race nel 2022: come funziona, punti e format per i GP di Imola, Austria e Brasile

F1 2022, tre le Sprint Race nella prossima stagione di Formula 1: quando saranno, come funziona e novità su punti e regolamento

La F1 Commission ha comunicato le variazioni in merito alle Sprint Race della stagione 2022: come funziona il format in programma per sole tre gare (GP di Imola, Austria e Brasile) e tutte le novità sui punti e regolamento.

potrebbe interessarti: F1 2022, come cambia il regolamento? Tutte le novità sulla nuova stagione di Formula Uno

potrebbe interessarti: Stipendi piloti F1: le cifre aggiornate del Mondiale di Formula 1

F1, quando sono in programma le tre Sprint Race del 2022?

Dovevano essere sei e, invece, saranno tre le Sprint Race in programma nella prossima stagione di F1. La FIA ha approvato all’unanimità che i tre eventi Sprint del 2022 si terranno nelle tappe in Emilia Romagna, in Austria e in Brasile. Un’altra importante novità è che la gara lampo di 100km del sabato stabilirà lo schieramento del GP della domenica, tanto da essere quindi una vera e propria mini-gara.

f1 sprint
F1 Sprint Race 2022

Come funziona la Sprint Race in F1? Punti e format del nuovo regolamento di Formula 1

Una Sprint Race è un format pensato per dare vita a delle gare dalla durata di circa 30 minuti, dalla distanza massima di 100 km, il cui risultato finale va a delineare la griglia di partenza del Gran Premio della domenica. Rispetto allo scorso anno, il format è stato rivisto e prevede delle novità per quanto riguarda i punti assegnati ai vari piloti: non veranno premiati soltanto i primi tre classificati, ma il punteggio si estenderà fino all’ottava posizione (8 punti al 1° classificato, 7 al secondo e così via fino ad arriva al pilota in 8° posizione, che guadagnerà un punto). Cambia anche un altro particolare: la pole position la farà il pilota più veloce nelle qualifiche del venerdì.

In caso di maltempo e non disputa della Sprint Race, la Commissione di F1 ha approvato alcune importanti modifiche al regolamento per la stagione 2022: Nessun punto mondiale sarà assegnato se non saranno coperti almeno due giri lanciati (quindi senza SC o VSC), mentre se il leader della corsa avrà coperto più di due tornare ma meno del 25% della distanza complessiva programmata, solo i primi cinque classificati acquisiranno dei punti in classifica: 6 punti al vincitore, ed a seguire 4,3,2,1. Se la distanza percorsa sarà tra il 25 ed il 50% di quella prevista, saranno i primi 9 classificati a guadagnare punti: 13 al vincitore, ed a seguire 10,8,6,5,4,3,2,1. Infine per una distanza tra il 50 ed il 75%, la zona punti torna ad essere la top-10, con questo criterio: 19, 14, 12, 9, 8, 6, 5, 3, 2, 1.

 

LEGGI ANCHE:

F1 2022, come cambia il regolamento? Tutte le novità sulla nuova stagione di Formula Uno

Gli stipendi dei piloti F1 2022, le cifre aggiornate del Mondiale di Formula 1

F0rmula 1, i 20 piloti in lotta per il Mondiale 2022: la lista completa

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Editor: Marta Colletto

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *