Giorgio Armani storia
Moda

Giorgio Armani compie 88 anni

Compie 88 anni lo stilista più amato dalle celebrities

Il celebre stilista ha compiuto gli anni ieri 11 luglio: ripercorriamo la storia di Giorgio Armani, un grande genio della moda.

Giorgio Armani nasce a Piacenza ma durante l’infanzia si trasferisce a Milano, città che diventerà molto cara allo stilista.

Inizia a studiare medicina all’università statale di Milano ma abbandona gli studi e trova lavoro alla Rinascente come vetrinista, ciò lo avvicina al mondo della moda.

Nel 1964 Nino Cerruti lo assume come disegnatore per l’azienda Hitman, dove inizia a concepire il suo iconico completo destrutturato.

La prima sfilata si svolge nel 1974 alla sala bianca di Palazzo Pitti e un anno dopo fonda l’azienda Giorgio Armani spa, mentre nel 2005 abbiamo la fondazione di Armani Privè.

La giacca destrutturata e il greige

Ad Armani si deve l’importante invenzione della giacca destrutturata, dove vengono eliminate le controfodere e le spalle sono portate fuori per creare un’immagine più fluida. La giacca diventa il simbolo di Armani che fa indossare sia a uomini che donne.

Armani Milano

Un altro importante simbolo di Armani è il colore Greige, nato dall’unione tra il grigio e il beige e ricorda la sabbia bagnata.

Armani veste le più grandi star del cinema con i suoi look e incanta tutti i red carpet

I look di Armani si differenziano per uno stile senza tempo grazie agli abiti dalle linee semplici e colori classici.

Possiamo ammirare la bellissima Diane Kruger che indossa un abito firmato Armani Privè per il festival di Cannes 2018.

Giorgio Armani storia

Le creazioni di Armani vengono indossate dalle più famose star di Hollywood, non solamente sui red carpet ma anche nei film come in American Gigolò dove possiamo ammirare l’attore Richard Gere che indossa completi firmati Giorgio Armani.

Armani e lo sport

Lo stilista si occupa anche della creazione delle divise per gli atleti italiani.

Nel 2012 realizza le divise per la nazionale italiana in occasione delle olimpiadi di Londra, collaborazione che continuerà a fare fino ai giochi di Tokyo.

Il suo marchio EA7, prima sponsor della squadra di pallacanestro e poi proprietario, realizza le divise per i giocatori.

Armani Milano

Veste anche la nazionale di calcio femminile italiana, che quest’anno partecipa agli Europei in Inghilterra.

 

Leggi anche:

Giorgio Armani e Brunello Cucinelli dicono no alle sfilate in presenza: annullate Milano e Parigi 2022

Armani e l’amore per lo sport: veste la nazionale italiana alle Olimpiadi di Pechino 2022

Sostenibiltà per Armani presenta la moda del futuro

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *