Oscar Pistorius scarcerato
Attualità,  News

Oscar Pistorius scarcerato: dal 5 gennaio l’ex atleta torna libero

Oscar Pistorius scarcerato dal prossimo 5 gennaio 2024: questa è la decisione ufficiale che arriva da Johannesburg. Sono passati 10 anni da quando l’ex atleta è stato messo in carcere con l’accusa di aver ucciso l’allora fidanzata Reeva Steenkamp. Oggi, venerdì 24 novembre 2023, il velocista ottiene la scarcerazione e tra poco più di un mese sarà libero.

Dopo la condanna per omicidio e la costante difesa del sudafricano sempre improntata sul tragico errore, con scambio di persona, ecco la svolta a distanza di un decennio dai fatti e dal clamore mediatico che ne era seguito a livello internazionale.

Controversa la decisione attuale, con pareri discordi che si alzano da più parti. Buona condotta e pentimento sarebbero i principali motivi che hanno indotto la commissione per la libertà del Sudafrica a scarcerare Pistorius. Nuovo dolore invece quello che travolge la famiglia dell’ex modella, fin dall’inizio poco convinta della versione ufficiale.

Oscar Pistorius scarcerato: dal 5 gennaio l’ex atleta torna libero
Oscar Pistorius scarcerato: dal 5 gennaio l’ex atleta torna libero

Oscar Pistorius scarcerato: dopo 10 anni l’ex atleta è libero

Il 5 gennaio 2024 Oscar Pistorius uscirà dal carcere di Atteridgeville, vicino a Pretoria. Dietro le sbarre Blade Runner, com’era soprannominato il velocista classe ’86, ci era finito nel 2014 dopo il processo che l’aveva condannato per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp, avvenuto l’anno prima.

4 colpi di Revolver sparati per sbaglio attraverso la porta del bagno nella notte di San Valentino: questa la tesi sostenuta dalla difesa dello sportivo sudafricano. Questa dinamica non ha però convinto tutti, e anzi ha lasciato molti dubbi su come realmente siano andate le cose.

Pistorius ha sempre dichiarato di aver scambiato la presenza della donna con cui viveva per quella di un ladro, introdottosi in casa durante la notte. Le evidenze successive però parlarono di un’ennesima violenta lite tra i due fidanzati. Reeva avrebbe parlato pure di rottura imminente del rapporto.

Oscar Pistorius scarcerato: dal 5 gennaio l’ex atleta torna libero
Oscar Pistorius scarcerato: dal 5 gennaio l’ex atleta torna libero

Contorni quindi poco chiari e avvolti da un alone di mistero che ritorna in auge a 10 anni di distanza da questa triste vicenda. La commissione per la libertà condizionata dello stato del Sudafrica ha infatti stabilito che sussistono gli elementi per procedere alla scarcerazione di Blade Runner.

Il sincero pentimento dimostrato dall’ex atleta e la buona condotta sempre mostrata dietro le sbarre hanno convinto i giudici a procedere in tale direzione. Dal 5 gennaio prossimo dunque Oscar Pistorius a 37 anni tornerà in libertà.

Oscar Pistorius scarcerato: dal 5 gennaio l’ex atleta torna libero
Oscar Pistorius scarcerato: dal 5 gennaio l’ex atleta torna libero

Oscar Pistorius scarcerato, di nuovo in libertà: le reazioni e il dolore

Alla vigilia di quella che in Italia è la giornata contro la violenza sulle donne la notizia rimbalzata tra Johannesburg e Londra, e piovuta pure nel Bel Paese, lascia tanti dubbi e provoca numerose reazioni. Ciò che più di ogni altra cosa permane è il dolore.

La famiglia di Reeva non ha dimenticato, e ovviamente non può farlo. La madre della modella, all’epoca dei fatti 30enne, ha reso pubblica una lettera con cui prende atto della decisione del tribunale sudafricano. Più che rancore le poche righe della donna, June Steenkamp, sembrano intrise di preoccupazione. Ecco le sue parole:

Mi domando se gli enormi problemi di Pistorius nel controllare la rabbia siano stati veramente superati nel periodo che ha trascorso dietro le sbarre. Io sarei preoccupata per qualunque donna che verrà a contatto con lui

La donna non ha presenziato in aula, affermando di non voler rivedere il campione paraolimpico del 2004 e del 2008. Assente anche il marito Barry, morto pochi mesi fa ancora stravolto dal dolore provocato da questa tragedia.

I contorni di un delitto oscuro rimangono ancora oggi, a distanza di 10 anni, poco chiari e l’odierno sviluppo giudiziario riapre ferite che il tempo faticava a rimarginare. I dubbi intorno alla figura dell’ex campione, primo atleta amputato ammesso ai Giochi Olimpici per normodotati nel 2012 a Londra, non si sono mai del tutto dissolti. C’è chi ancora oggi ritiene che la famiglia facoltosa, l’appoggio mediatico e un pool di avvocati rinomato abbia permesso ad Oscar Pistorius in qualche maniera di cavarsela.

Oscar Pistorius scarcerato: dal 5 gennaio l’ex atleta torna libero
Oscar Pistorius scarcerato: dal 5 gennaio l’ex atleta torna libero

Conclusione: Oscar Pistorius scarcerato: dal 5 gennaio l’ex atleta torna libero

Leggi anche:

Domenica 20:45, il derby d’Italia Inter Juve per coronare chi sarà la regina del campionato

Lollobrigida e il Frecciarossa 9519: fermata ad personam e scandalo

Guerra in Israele, inizia il rilascio degli ostaggi al valico di Rafah: 12 israeliani consegnati alla Croce Rossa

NEWSLETTER

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!