ceferin
Sport

UEFA, Ceferin: “Superlega? Prima hanno usato una pandemia, ora la guerra”

Ceferin, ulteriore duro attacco alla Superlega: “Prima hanno usato una pandemia, ora la guerra”

Il Presidente della UEFA, Aleksander Ceferin, ancora una volta esprime la sua contrarietà al progetto Superlega attraverso delle forti dichiarazioni.

ceferin
Logo della Superlega

Le parole del Presidente della UEFA, Aleksander Ceferin

Il Presidente della UEFA durante il Business Football Summit, organizzato dal Financial Times ed ormai alla sua quarta edizione, ha espresso la sua opinione su diverse tematiche. Tra queste ha parlato degli innumerevoli danni che la pandemia ha recato al mondo del calcio e del dramma della guerra in Ucraina. Ma a cogliere la nostra attenzione sono state le forti dichiarazioni di Ceferin in merito al progetto Superlega. Viste le voci di un suo eventuale ritorno in scena:

“Queste persone prima volevano fare la Superlega durante la pandemia. Ora durante la guerra. Dice tutto di loro. Vivono in un mondo parallelo alla realtà”

ceferin
Aleksander Ceferin, Presidente della UEFA

Ceferin ha inoltre riconfermato la posizione della UEFA nel caso in cui il progetto Superlega andasse effettivamente in porto:

“Uno dei presidenti dei club coinvolti nella Superlega dopo quanto successo l’anno scorso mi ha chiamato e mi ha chiesto scusa. Ora è tornato alla carica con il progetto. Queste persone credono che i fan siano clienti. Per noi, invece, sono semplicemente tifosi. Questi club possono farsi e giocare i tornei che vogliono, per quanto mi riguarda. Ma a quel punto non potranno fare parte delle nostre competizioni”

Infine per non farsi mancare nulla, ha lanciato una frecciata ad Andrea Agnelli, uno dei principali sostenitori del progetto Superlega. Inoltre, il Presidente della Juventus era presente all’evento, siamo quindi in attesa di una sua risposta.

“Ho le frasi dell’ex presidente della European Club Association che lodava la Uefa e il sistema calcio solo una settimana prima di lanciare a sorpresa il progetto Superlega. A questa gente non gliene importa niente dei tifosi”

ceferin
Andrea Agnelli, Presidente della Juventus

Il nuovo progetto della Superlega che secondo alcune voci verrà presentato in tempi brevi

In attesa della risposta dei giudici UE sulla presunta posizione dominante della UEFA nell’organizzazione della Champions, un nuovo progetto di Superlega è stato sviluppato. La Superlega sarebbe ora un torneo non più chiuso. Con promozioni e retrocessioni. In due serie da 20 squadre l’una. Sono soltanto indiscrezioni, nessuna conferma.

Leggi anche:

Giornata 28, Serie A 2021/22: calendario e probabili formazioni

La UEFA ha deciso, la finale di Champions League 2021/22 si giocherà a Parigi

Russia fuori dai Mondiali 2022: la decisione di FIFA e UEFA, cosa succede ora?

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.