mara venier
Attualità,  News

Dopo Sanremo, gaffe di Mara Venier con Dargen D’Amico 11/2

Sta destando dibattito l’azione di Mara nel post Sanremo nei confronti di Dargen e di Ghali. Azione spontanea o imposizioni esterne?

Dopo Sanremo, gaffe di Venier con Dargen

Mara Venier Il dopo Sanremo sta destando grande dibattito tra l’opinione pubblica a seguito dell’intervento di Mara  nei confronti di Dargen . La conduttrice di Domenica In, nel corso dell’ultima puntata tenutasi dentro il teatro Ariston di Sanremo come da consuetudine, ha commesso quello che secondo molti è stato un grave errore.

La sua decisione a fermare un’intervento in diretta di Dargen che voleva fare un appello circa l’immigrazione. Un argomento già toccato dal rapper milanese Ghali, date anche le sue origini straniere. Stavolta però ha dovuto intervenire la stessa presentatrice, violando ancora una volta il principio di indipendenza del servizio pubblico.

L’errore di  Venier nei confronti di Dargen D’Amico: cosa ha fatto

Una domenica un poco movimentata, quella del post Sanremo. Durante la puntata di Domenica In, andata in onda nel pomeriggio dopo la serata che ha visto il trionfo di Angelina Mango, sono saliti come da consueto tutti gli artisti che si sono esibiti nella rassegna. Dopo la loro canzone, hanno ricevuto diverse critiche da parte di un piccolo gruppo di giornalisti presenti.

Alla volta di Dargen D’Amico, il rapper ha risposto ad una domanda fatta da un cronista circa la questione dell’integrazione degli immigrati in Italia. Dargen, come ha ammesso egli stesso nel corso della puntata, non si è tirato indietro riguardo l’argomento ed ha detto a chiare lettere:

Si parla troppo poco e male di questo argomento, ma quello che gli immigrati immettono nelle casse dello Stato per pagarci le pensioni è più di quello che spendiamo per l’accoglienza. Queste sono statistiche che andrebbero raccontate.

mara venier
Mara ha commesso uno scivolone non da poco su Dargen

Onde evitare quello che poteva trasformare un tranquillo pomeriggio di una domenica, la conduttrice del programma ha varato sommessamente i microfoni cercando di spegnere la discussione e invitando caldamente Dargen a lasciare il palco con una semplice frase:

“Qui è una festa. Parliamo di musica! Sono domande importanti a cui bisogna rispondere in maniera dettagliata, ma oggi il tempo non ce lo abbiamo purtroppo.”

Dargen, capendo il sasso che aveva tirato nello stagno, ha poi cercato di venire incontro alle sue richieste dicendo che è più forte di lui. Il rapper che ha fatto un grande successo con Dove si balla nell’edizione 2022 del Festival, è così uscito dal palco lasciandosi dietro però un argomento che ora sta alimentando ampio dibattito tra i critici televisivi.

Mara Venier, dopo Dargen D’Amico, il comunicato di solidarietà a Israele per oscurare l’appello di Ghali

La lunga domenica pomeriggio di Mara Venier è poi proseguita con l’arrivo sul palco del rapper Ghali. Il giovane talento, cresciuto in un contesto difficile, nel corso della 74 edizione ha più volte lanciato appelli alla pace verso il conflitto israelo-palestinese. Dopo gli attacchi del 7 ottobre, gli incessanti bombardamenti delle IDF su Gaza hanno prodotto oltre trentamila vittime.

Venier dopo la gaffe con Dargen D’Amico ha tentato di silenziare l’appello alla pace in Medioriente di Ghali

Ghali, che ha a cuore questo argomento la causa palestinese in quanto di origine araba, ha ancora rilanciato un altro appello a favore del cessate il fuoco nella Striscia. A questo appello, la conduttrice nel tentativo (maldestro) di oscurare le dichiarazioni di Ghali ha letto un comunicato di solidarietà alle 1200 vittime israeliane degli attacchi del 7 ottobre.

Una presa di posizione che molti hanno interpretato come un intervento a gamba tesa da parte del governo Meloni. Non è la prima volta, infatti, che un governo in carica s’intromette nelle decisioni aziendali di un’impresa pubblica. La Rai, in passato, spesso è stata oggetto del desiderio da parte dei partiti di averne il controllo.

Conclusioni Venier zittisce Dargen sul palco del teatro Ariston nel post Sanremo

Leggi anche:

Sanremo 2024: i 10 look migliori della finale

La bellezza a Sanremo 2024

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *