stromboli
NEWS

Stromboli: si apre l’inchiesta sull’incendio divampato dal set Rai con Ambra Angiolini

Spento l’incendio a Stromboli: ora partono le indagini

È stato domato il grosso incendio che era divampato a Stromboli, nelle Eolie, durante la mattinata di giovedì 25 maggio. Nelle prime ore dell’alba di oggi, il risveglio di cittadini e turisti è stato da shock di fronte al disastro ambientale che è rimasto sull’isola. Anche grazie all’intervento di tanti isolani si è potuta evitare una strage dalle proporzioni ancora più tragiche.

Sulle responsabilità si sta al momento indagando. E si solleva l’ipotesi che la causa sia stata l’accensione di un “fuoco finto” per il set di una fiction sulla protezione civile, con la regia di Marco Pontecorvo e Ambra Angiolini come protagonista.

stromboli

Incendio a Stromboli dalla fiction con Ambra Angiolini: cosa è successo

È stata una notte di fuoco, con gli abitanti dell’isola che si sono mobilitati per dare una mano a contenere le fiamme. È partito troppo tardi da Lipari il traghetto della Siremar, che ha trasportato automezzi e uomini dei Vigili del Fuoco, che hanno raggiunto l’isola quando l’incendio era già fuori controllo. Stamattina, poi, l’intervento di canadair ed elicotteri ha domato definitivamente il rogo, permettendo di avviare le operazioni di bonifica.

Nessun danno alle persone, ma alcune abitazioni sono rimaste danneggiate. Ciò che preoccupa maggiormente è il grosso danno ambientale, con un’ampia porzione di vegetazione spontanea e colture private andate completamente in cenere. “L’inferno è finito, non c’è più nulla da bruciare ormai”. Queste le parole di un’abitante di Stromboli, che ha passato una notte insonne per la paura che il forte vento di scirocco potesse portare le fiamme verso le case.

L’inchiesta sull’incendio a Stromboli

La Procura di Barcellona Pozzo di Gotto, Messina, è chiamata ad accertare la dinamica e, soprattutto, le responsabilità dell’incendio divampato a Stromboli. Quel che è certo è che il finto rogo acceso sul set della fiction non era stato autorizzato da nessuno. Né dal sindaco Marco Giorganni né dai Vigili del Fuoco. Ma perché è stato acceso nonostante non fossero previste scene di fuoco nella sceneggiatura e nonostante quel giorno soffiasse un forte vento di scirocco?

Il regista della fiction, Marco Pontecorvo, sarà il primo ad essere ascoltato dalla Procura. Successivamente spetterà ai componenti della troupe e ad Ambra Angiolini, che è stata vista questa mattina sull’isola mentre faceva colazione.

Pontecorvo si è detto sotto shock: “Sono sull’isola ma ieri non ero presente sul set, quindi devo ancora ricostruire cosa è successo”. Le riprese della serie tv sulla protezione civile erano iniziate lo scorso 7 maggio e l’intera troupe era arrivata a Stromboli per girare lì una delle puntate. Venerdì sarebbe stato l’ultimo giorno di riprese.

Intanto, oltre ad emergere le polemiche, si cominciano a scaricare le responsabilità. La Rai, dove andrà in onda la fiction, ha subito precisato di non avere alcun tipo di responsabilità nella produzione esecutiva della serie realizzata dalla società 11 marzo.

 

Leggi anche:

X Factor 2022, giudici confermati: Dargen D’Amico si unisce a Fedez e Ambra Angiolini

Maneskin a Cannes 2022: la band infiamma il red carpet per il debutto del film “Elvis

 

Editor: Susanna Bosio

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.