bonus psicologo
News

Bonus psicologo: il governo è in cerca di risorse, ma come funziona e a chi spetta?

Bonus psicologo, come funziona? È stallo nel governo

Era stato escluso dalla Legge di Bilancio lo scorso dicembre, ma il bonus psicologo sembra poter rientrare nel Milleproroghe sotto la spinta del Partito Democratico. Si sono infatti espressi a favore di questo incentivo alcuni esponenti del gruppo. Intanto, la petizione lanciata online ha già raggiunto le 300 mila firme.

Segnali che fanno comprendere la necessità di un aiuto fondamentale in questo periodo, soprattutto per le nuove generazioni Andare in seduta dallo psicologo è troppo costoso per la maggior parte degli studenti o dei lavoratori. Eppure, l’emendamento è ora in una fase di stallo: il ministero dell’Economia e quello della Salute devono trovare le risorse per finanziarlo.

Ecco come funziona il bonus psicologo.

bonus psicologo

Bonus psicologo: come funziona e quanto potrebbe valere

Il deputato del PD Filippo Sensi ha presentato un emendamento per raggiungere la copertura economica di 40 milioni di euro per voucher di assistenza psicologica e psicoterapeutica da assegnare in base alla fascia di Isee. Inoltre, si parla anche di 7 milioni a favore dei consultori psicologici e del rafforzamento dei servizi di neuropsichiatria per i ragazzi.

Sicuramente la pandemia ha avuto enormi conseguenze sulla salute mentale di ogni cittadino, portando anche a importanti cambiamenti sociali e relazionali della quotidianità. Il prezzo da pagare in questi termini è stato molto alto. E alcune persone, più di altre, hanno sofferto di gravi problemi legati ad ansia, stress, depressione e varie forme di disagio psicologico.

“Sarebbe un fatto di civiltà. Il governo lo appoggi con convinzione. I giovani stanno pagando un prezzo altissimo della pandemia, anche in termini di salute mentale. Sostenerli è un dovere”. Queste le parole di Alessandro Zan, che sottolinea la necessità di intervenire.

Ma anche la capogruppo Pd alla Camera, Debora Serracchiani, ha sottolineato che il bonus psicologo è “necessario per la tutela della salute mentale ed il benessere soprattutto dei giovani”.

Le iniziative delle Regioni per il bonus psicologo

Nel frattempo, alcune Regioni italiane hanno aperto la strada a questo incentivo agendo in maniera autonoma. Il Lazio è stata la prima ad investire 10,9 milioni di euro per il sostegno psicologico di famiglie e ragazzi presso sportelli di ascolto.

«Un adolescente su quattro presenta i sintomi clinici della depressione e uno su cinque il disturbo d’ansia. In entrambi i casi i numeri sono raddoppiati rispetto ai dati prima della pandemia». Queste sono state le parole di Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio.

Ma anche Lombardia e Campania hanno annunciato la volontà di istituire lo psicologo di base, che fornirà prestazioni gratuite ai cittadini che non possono permettersi un professionista privato a livello economico. Anche i comuni si muovono. Rimini lavora a un bonus per i giovani e i fragili. Il municipio 9 di Milano ha stanziato 30 mila euro per 26 mila giovani, dai 10 ai 25 anni, per usufruire di alcune sedute psicologiche.

 

Leggi anche:

Superbonus 110%: troppe irregolarità nei cantieri italiani e le morti sul lavoro lo confermano

Bonus Renzi 100 euro: con la riforma Irpef verrà abolito nel 2022, ma è una buona notizia per le buste paga

Giovani e la sindrome del ritiro: la fuga dal mondo esterno

 

Editor: Susanna Bosio

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *