Elisabetta Belloni
NEWS

Elisabetta Belloni: la prima donna, dai servizi segreti al Colle

La diplomatica come Capo dello Stato. Forse perché prima donna, ma non perché a capo dei servizi segreti

Elisabetta Belloni è il nome della diplomatica che circola negli ultimi giorni come possibile candidata alla presidenza della Repubblica. Un nome che per molti fa discutere.

ELISABETTA BELLONI, UN NOME CHE PIACE TANTO A DI MAIO

Elisabetta Belloni è il nome che potrebbe piacere sia al centrodestra che al centrosinistra, proprio perché lontana dai partiti. Molto stimata da Luigi Di Maio, potrebbe piacere soprattutto al Movimento 5 Stelle. Qualcuno obietta che al Colle non può andare il capo dei Servizi segreti. Mai in una democrazia occidentale è capitato di nominare una personalità con una certa carica. Per altri, invece, diverso sarebbe il discorso di una sua eventuale nomina a Palazzo Chigi, se al Colle andasse Mario Draghi.

Elisabetta Belloni

ELISABETTA BELLONI: CHI è LA CANDIDATA AL COLLE, CAPO DEI SERVIZI SEGRETI

Nelle ultime ore sta circolando il nome di Elisabetta Belloni come nuovo Presidente della Repubblica. Diplomatica di grande esperienza, attualmente a capo del Dipartimento per le informazioni e la sicurezza (Dis, nominata a maggio 2021 da Mario Draghi), il suo nome piacerebbe molto al Movimento 5 Stelle. Potrebbe convincere anche centrodestra e centrosinistra. Nata il 1° settembre del 1958, Elisabetta Belloni ha 63 anni. Parla quattro lingue: inglese, francese, spagnolo e tedesco.

LA CARRIERA: LA BELLONI PRIMA DONNA O

Laureata in Scienze Politiche alla Luiss di Roma, la sua carriera diplomatica è iniziata nel 1985 con incarichi nelle ambasciate italiane e nelle rappresentanze permanenti a Vienna e a Bratislava, oltre che presso le direzioni generali del Ministero degli Affari Esteri. Elisabetta Belloni ha assunto spesso le vesti di prima donna. È stata la prima, infatti, ad arrivare ai vertici dell’intelligence. Ma è stata anche la prima a guidare l’Unità di crisi, la prima a dirigere la Cooperazione dello Sviluppo, la prima donna a capo di Gabinetto di un ministro degli Esteri, e la prima a dirigere tutta la macchina della Farnesina.

roberto fico

 

LEGGI ANCHE:

Oggi la quarta chiama: PD e Italia Viva ancora verso la scheda bianca

Mario Draghi è la soluzione migliore per l’Italia: elezione tra la quarta e la quinta chiama

Elezioni Presidente della Repubblica 2022: alla quinta chiama Draghi batte Casini

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.