Mondiali 2022 Mbappè
Sport

Mondiali 2022, Mbappè da record: è già capocannoniere

Mondiali 2022, Mbappè da record: l’attaccante è leader della Francia ed è già capocannoniere

Mondiali 2022, Mbappè è il nome che gridano i tifosi sugli spalti, è il giocatore che tutte le Nazionali vorrebbero avere nella loro rosa. L’attaccante della Francia era una delle star più attese per questa Coppa del Mondo e si sta rivelando sempre più un uomo chiave per la sua squadra. Le sue performance sono state fin ora davvero soddisfacenti e, nell’ultima partita, giocata il 4 dicembre contro la Polonia, Mbappè si è distinto ancora. A soli 23 anni, Kylian è già in corsa per vincere quello che sarebbe il suo secondo titolo Mondiale, mentre i Club di tutta Europa hanno gli occhi puntati su di lui e se lo contendono in maniera accanita.

Cronisti e appassionati sembrano concentrati a paragonare fra loro soltanto Messi e Cristiano Ronaldo ma presto dovranno tenere conto anche di quello che probabilmente sarà il loro erede. Attualmente, infatti, sulla scena calcistica, non si intravedono talenti puri come quello di Kylian Mbappè. Non è ancora riuscito a vincere un Pallone d’Oro e non ha ancora messo le mani sulla coppa più ambita d’Europa, ma nella sua bacheca possiede già un Mondiale e in Qatar sta battendo ogni record.

I suoi numeri parlano da soli e soprattutto, guardando alle prestazioni nei Campionati del Mondo ci dicono che il francese è sulla scia dei migliori. Come numero complessivo di gol (nove) ha eguagliato Leo Messi e ha superato Pelè che si è fermato a sette. Inoltre, come Ronaldo il Fenomeno nel 2002, ha chiuso il cammino fino agli ottavi con ben cinque reti. Data la sua giovane età, se dovesse confermarsi con prestazioni di livello come quelle viste fin’ora, potenzialmente Mbappè potrebbe spingersi al record di Klose, che ha segnato ben 16 gol ai Mondiali. Quelli messi a punto dal fuoriclasse francese a Qatar 2022 sono attualmente 5. Dopo il primo centro, arrivato nella partita d’esordio con l’Australia, il bottino è cresciuto con due doppiette, contro Danimarca e Polonia.

Contro Lewandowski e compagni, la stella del Psg ha anche portato al record il suo compagno di squadra Giroud. L’attaccante del Milan, grazie all’assist di Kylian, ha trovato il suo 52esimo gol in Nazionale superando niente meno che Thierry Henry. Ma il il gioiello della Francia non è ammirato solo per le sue finalizzazioni. Tutti rimangono strabiliati anche di fronte alla sua velocità. Su questa sua caratteristica si era espresso anche il primatista italiano dei 100 metri Marcell Jacobs. Sul francese, l’atleta si era espresso così: “È spaventoso. Ha picchi di velocità impressionanti, non comuni a un calciatore abitualmente portato a cambi di direzione”.

Intanto Deschamps lo coccola e di fa notare la serenità con cui sta affrontando il torneo: “Kylian può fare la differenza anche da solo”. Se la Francia arrivasse in finale e riuscisse a vincere anche questa Coppa del Mondo, l’attaccante si aggiungerebbe a Pelè come unico giocatore capace di vincere due Mondiali a 24 anni.

 

Leggi anche:

Mondiali 2022, ottavi di finale del 5 dicembre: in campo il Brasile

Mondiali 2022, Germania e Belgio eliminate a sorpresa

Stadi Qatar 2022: ecco gli 8 impianti che ospiteranno i Mondiali

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *