Mondiali 2022 quarti di finale
Sport

Mondiali 2022, quarti di finale al via: ecco le partite, dove vederle e probabili formazioni

Mondiali 2022, quarti di finale al via: ecco chi vedremo in campo, le probabili formazioni e dove vedere le partite in TV e in streaming

Mondiali 2022, quarti di finale al via. Venerdì nove dicembre cominciano le partite dalle quali usciranno le squadre semifinaliste del torneo che si sta disputando in Qatar. Dopo una fase a gironi e un ottavo di finale che hanno regalato emozioni e alcune sorprese, le partite che vedremo iniziano ad avere un peso non indifferente in vista della finale. Ad incontrarsi il nove dicembre saranno Croazia e Brasile nel pomeriggio, mentre in serata andrà in scena Olanda-Argentina. Solo a sentirli, i nomi di queste Nazionali, sono particolarmente evocativi per tifosi e appassionati. Ecco le probabili formazioni e dove vedere le partite in TV e in streaming.

Croazia-Brasile, le probabili formazioni

Ad aprire i quarti di finale di questo Mondiale 2022 sarà Croazia-Brasile, che andrà in scena alle 16:00 all’Educational City Stadium. I croati, dopo aver battuto il Giappone ai rigori, in Qatar puntano a un’altra finale dopo averla raggiunta a Russia 2018. Si tratta di una squadra che, nonostante l’età media dei suoi giocatori, che si aggira intorno ai 27 anni, ha ancora molto da dare. Il Brasile, dal canto suo, ha un’età media ancora più alta, che si avvicina ai 28 anni. La differenzatra le due Nazionali sta nel fatto che il Brasile, nella sua formazione titolare, non fa uso di Dani Alves, il suo giocatore più anziano, mentre la Croazia conta ancora moltissimo sul 37enne Modric.

Per quanto riguarda i precedenti, Brasile e Croazia si sono incontrate quattro volte prima della Coppa del Mondo 2022 e gli europei non hanno mai vinto. I verdeoro, però, hanno perso in ognuno dei cinque quarti di finale raggiunti in un Mondiale contro una squadra europea.

Croazia (4-3-3): Livakovic: Juranovic, Lovren, Gvardiol, B. Sosa; Modric, Brozovic, Kovacic; Kramaric, Livaja, Perisic.

Brasile (4-2-3-1): Alisson; Militao, Thiago Silva, Marquinhos, Danilo; Casemiro, Paquetá; Raphinha, Neymar, Vinicius Junior; Richarlison.

Olanda-Argentina, Di Maria verso il recupero

Alle 20:00, allo Stadio Lusail, si affrontano invece Olanda e Argentina. Gli uomini di Van Gaal, che fin ora non hanno perso nessun match, si troveranno di fronte una delle avversarie più temibili di questo mondiale 2022. L’Argentina di Leo Messi è una delle Nazionali indicate per la vittoria finale, anche se ha mostrato di avere alcune debolezze ed è stata protagnista anche in negativo: la sconfitta all’esordio con l’Arabia Saudita era stata infatti davvero clamorosa. Per quanto riguarda le probabili formazioni, Van Gaal dovrebbe schierare la stessa formazione che ha battuto gli Stati Uniti agli ottavi di finale, mentre Scaloni ha un dubbio in attacco. Di Maria aveva infatti accusato un problema muscolare che lo aveva portato a restare fuori contro l’Australia. Se dovesse mancare anche questa volta, al suo posto ci sarà Papu Gomez. Il tridente d’attacco sarà completato da Leo Messi e Alvarez mentre Lautaro partirà dalla panchina.

Olanda (3-4-1-2): Noppert; Timber, Van Dijk, Aké; Dumfries, F. De Jong, De Roon, Blind; Klaassen; Gakpo, Depay.

Argentina (4-3-3): E. Martinez; Molina, Romero, Otamendi, Acuna; Fernandez, De Paul, Mac Allister; Di Maria, Messi, Alvarez.

Le due partite, valide per i quarti di finale dei Mondiali 2022, saranno disponibili in streaming su Rai Play. In TV verranno trasmesse su Rai 1.

 

Leggi anche:

Mondiali 2022, Spagna e Portogallo chiudono gli ottavi di finale

Mondiali 2022, Mbappè da record: è già capocannoniere

Cristiano Ronaldo: trovato l’accordo con un club!

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *